Projects

18/02/2016

A seventies building

Eleganza e leggerezza, ampi spazi lineari all’insegna del minimalismo radicale e della naturale confluenza della luce sono i punti focali su cui si è concentrato l’arch. Andrea Menzo nel progetto di ristrutturazione e ampliamento di questa villetta degli anni Settanta.

La mescolanza di pietra arenaria e legno rende il progetto un equilibrato insieme di materiali, linee e volumi nel rispetto della bioarchitettura e del design verde che riqualificano la struttura portandola ad ottenere la classe energetica A+.

Il rivestimento in legno, realizzato con Frassino Termotrattato FSC® Ravaioli sezione 20x100 - materiale ideale per i rivestimenti di facciata -, dona all’unità abitativa eleganza e leggerezza, arredando il lungo percorso lineare, interrotto solo dalle ampie aperture delle finestre, costituito dal porticato-ballatoio che circonda l’intero edificio.

Un’area conviviale, che abbraccia e mette in collegamento tutta la casa, realizzata in modo da essere fruibile sia in periodo estivo che invernale.

Il rivestimento, realizzato tramite la posa dei listoni con fresatura a scomparsa e sottostruttura in legno esotico, svolge inoltre l’importante funzione di consentire una perfetta ventilazione della facciata. Soluzione tecnica rientrante negli interventi di tipo bioclimatico e di efficienza energetica che ha consentito all’edificio di accedere alla classe energetica A+.