Arredi per interni ed esterni

27/03/2019

Controsoffitti e rivestimenti per parete nano-forati

Hunter Douglas, specializzata in sistemi architetturali per soffitti, lancia un’innovativa gamma di controsoffitti e rivestimenti per parete nano-forati. I fori infiniti e microscopici (Ø 0.5 mm) nell’impiallacciatura di vero legno, permettono di ottenere eccellenti prestazioni acustiche senza intaccarne l’estetica.
 
Le nano-forature, sono talmente piccole da essere invisibili ad occhio nudo anche a distanza ravvicinata; a differenza delle più comuni forature, di diametro maggiore, intorno ai 5-10mm - spiega Chris Wielenga, Business Manager Wood di Hunter Douglas -  In fase di test, i pannelli nano-forati, hanno registrato performance di fono assorbimento pari a αw: 0.95 e NRC: 0.90. Le forature standard solitamente raggiungono αw: 0.75, e NRC: 0.75."

I pannelli nano-forati sono la risposta di Hunter Douglas alla crescente domanda degli architetti per soluzioni a parete e soffitto, esteticamente piacevoli e performanti acusticamente.

I pannelli acustici nano-forati sono disponibili in un’ampia selezione di essenze, finiture, modelli e dimensioni. Al di sotto, sono realizzati con un’anima in MDF ignifuga (16 mm), una membrana acustica nera e rivestiti da uno strato superficiale di legno (0.5 mm) su ambo i lati. 

I pannelli sono disponibili in dimensioni standard (600 x 600 mm, 1200 x 600 mm, 1800 x 600 mm con una lunghezza massima di 2780 mm per quelli a parete) oppure personalizzabili.