Arredi per interni ed esterni

06/06/2018

Mix materici preziosi per MisuraEmme

Il pregio dei materiali come indiscusso protagonista e punto di forza della nuova collezione di tavolini presentati da MisuraEmme.

La famiglia Janus nata dall’estro creativo dell’Arch. Lucchese punta sulla peculiare struttura, caratterizzata da un accoppiamento di due doppie “C” in metallo. Su essa, disponibile in varie altezze e finiture – verniciata nera, verniciata oro o nichelata oro o bicolor verniciata oro e nera – poggia il piano in due soluzioni geometriche, tondo o semiovale, e in diversi materiali, marmo, legno e vetro.

L’inedito treppiede Sirius, disegnato dall’architetto Andrei Munteanu, presenta una silhouette esile e lucente, in metallo nichelato oro, esaltata dalle tre gambe tubolari saldate tra loro e disposte triangolarmente. Sono queste ultime a reggere il vassoio ribassato, luogo eletto ad alloggio del top in marmo.

Moai di Riccardo Gussoni in massello di tiglio verniciato bronzo anticato, laccato opaco o lucido, si ispira invece allo charme senza tempo delle statue monolitiche dell’Isola di Pasqua. La principale struttura a clessidra viene attraversata da un cilindro nella parte centrale del corpo, creando intersezioni tra i diversi volumi e nuove superfici d’appoggio.

La gamma proposta dall’azienda si arricchisce inoltre con interessanti new entry materiche, prima fra tutte la nuova finitura in marmo rosso Lepanto introdotta quest’anno, in cui origini turche e intrusioni bianche campeggiano accanto all'iconica colorazione rossastra.