Arredo bagno

11/02/2019

Resina e marmo: la "poetica degli opposti" in un lavabo

Una vera e propria “poetica degli opposti” quella incarnata da Albume, il lavabo freestanding disegnato da Carlo Colombo per il antoniolupi. Un elemento che supera la mera funzionalità e si presenta come forte icona di design per l’ambiente bagno e non solo.

Come punto di forza, il contrasto, sia materico che cromatico: Albume nasce infatti dall’incontro tra il marmo naturale e la resina trasparente, che si avvicendano in maniera sempre differente in un’ottica di maggiore versatilità e personalizzazione del prodotto. La colonna, ad esempio, può essere realizzata sia in resina Cristalmood che in marmo Bianco Carrara o Nero Marquinia per dar vita a combinazioni pop oppure eleganti a seconda degli spazi da arredare.

Il materiale

Cristalmood è una resina di nuova generazionetrasparente, a finitura lucida, colorabile e resistente. Disponibile in nove varianti colore,​ Cristalmood è composta da resina poliestere di alta qualità e pigmenti coloranti; ha superato i test anticorrosione (nebbia salina) e può essere pulito con tutti i detergenti più comuni, resistendo anche ad alcool denaturato, acetone, olii, benzene o gasolio. Grazie alla loro composizione, gli oggetti in Cristalmood hanno un peso inferiore di circa il 30% rispetto a quelli realizzati con i solid surface.