Pavimenti e rivestimenti

13/03/2020

Deep Sea, Sicis: nuova Capsule Collection i'Pix

Nota soprattutto per i suoi mosaici artistici, in cui ogni tessera viene scelta, tagliata e posata a mano dai maestri musivi seguendo disegni e pattern creati dagli stilisti della Maison, SICIS rappresenta un interessante connubio tra tecnica, arte e design.

Grazie al metodo del Doppio Indiretto brevettato da Leo Maurizio Placuzzi, le opere possono essere elaborate interamente nei laboratori di Ravenna e trasportate in tutto il mondo.
In alternativa alla tecnica artistica, le superfici possono essere decorate con il metodo a pixel che richiama la corrente del "puntinismo". Le tessere di mosaico e i minimi punti che formano l'immagine, hanno in comune un'arte compositiva costruita a partire dalla frammentazione e dalla ricomposizione delle figure. Il mosaico così, nelle sue innumerevoli varianti decorative e cromatiche, policrome e monocrome, si trasforma con l'aiuto della tecnologia digitale.

Le collezioni i'Pix riproducono la segmentazione delle superfici mettendo a punto intricati e complessi motivi geometrici, ricreando paesaggi, fiori e figure ammalianti e astrazioni materiche.

Il materiale si adatta a ogni possibile forma, ma è poi duro ed eterno, perché è vetro o pietra. Guardando il risultato finale, se ne percepisce da vicino la struttura e da lontano l'immagine.
Nella collezione Deep Sea, nuova Capsule Collection i'Pix, l’azienda ricrea straordinari fondali marini con una fauna affascinante e misteriosa: un acquario immaginario ideale per raffigurare veri e propri sfondi scenografici per ambienti bagno residenziali o wellness di alta gamma.