Pavimenti e rivestimenti

24/01/2019

Il formato Chevron che rivisita l'effetto marmo

Il fascino del marmo unito alla posa tipica del legno. Un connubio proposto dal formato Chevron della collezione di superfici in gres porcellanato Majestic Valentino, che si ispira alle pavimentazioni rinascimentali francesi: ottenuto dal taglio a 45° di lastre intere, consente infatti la posa tradizionalmente utilizzata per i parquet ma oggi diffusa anche per le ceramiche più eslcusive. Lo Chevron ricorda i pavimenti lignei a spina francese o punto ungherese, ma può essere utilizzato anche per una posa a correre.
Disponibile in tutte le otto tonalità della collezione, il formato Chevron (10X53cm) può essere utilizzato con estrema flessibilità sia per superfici più ampie che per donare maggiore profondità agli ambienti più piccoli. Interessante è inoltre la possibilità di alternare due tonalità, una più chiara e una più scura, per creare effetti geometrici originali.

Disegnata dai ricercatori Valentino by Ceramiche Piemme, la collezione Majestic si ispira alle texture di marmi come Carrara, Grigio Verona, Nero Levanto, Onice, Nero Marquinia e Bianco Arabescato. Piastrelle e lastre di grandi dimensioni interpretano le venature dei marmi in otto tonalità con oltre 150 grafiche diverse per simulare l'eterogeneità dei materiali naturali. Ai numerosi formati e finiture si abbinano decorazioni, mosaici e rivestimenti in finissima pasta bianca.