Pavimenti e rivestimenti

07/06/2018

Il legno grezzo con trattamento a vernice per Kaehrs

Kaehrs ha sede a Nybro in Svezia, luogo dove, nel 1857, Johan Kaehr avviò una piccola attività di tornitura del legno, producendo oggetti per l’agricoltura. Oggi il Gruppo Kaehrs è il principale produttore europeo di pavimenti in legno (fatturato 2017 superiore ai 320 milioni di franchi svizzeri) ed una delle aziende più innovative al mondo nello specifico settore.

Kaehrs può essere considerata a tutti gli effetti “l’inventore del moderno pavimento in legno”: risale al 1941 l’ottenimento di un suo brevetto per la costruzione di un pavimento in legno multistrato, il primo mai realizzato al mondo. Un sistema costruttivo che, peraltro, ha reso il parquet più stabile (in confronto con un pavimento in legno massello, il multistrato Kaehrs è più stabile del 75%), consentendo anche un risparmio della materia prima.

Infatti i pavimenti in multistrato sono maggiormente rispettosi dell’ambiente in quanto il supporto e la contro-bilanciatura sono realizzati con legno a crescita più rapida o riciclato. Quindi, se optare per un pavimento in legno è dimostrazione di sensibilità nei confronti dell’ambiente, scegliere un multistrato Kaehrs è una scelta intelligentemente ecologica.

Nelle immagini, le nuove collezioni Lux (plancia) e Lumen (2 e 3-strip) con trattamento superficiale a vernice ultra-opaca. L’aspetto del legno grezzo con la praticità di un trattamento a vernice.