Pavimenti e rivestimenti

17/10/2017

STON e i nuovi mosaici combinabili

STON, realtà nata nel 2003 e attiva nella commercializzazione di mosaici in cristallo, pasta di vetro e altri materiali tra cui pietra naturale, ceramica e legno, investe in nuovi progetti decorativi con l’evoluzione di PANDAN, il programma di coordinabili per ambienti dal gusto contemporaneo.

Sulla base delle più attuali tendenze dell’architettura e dell’interior design, il marchio ha dunque sviluppato nuove linee integrate che offrono la possibilità di essere mescolate tra loro, liberamente interpretate, declinate in base al gusto personale.

Partendo dal crescente desiderio di ambienti dal sapore vintage, dal recupero di spazi industriali con una propria storia, dall’impiego sempre più massiccio di materiali imperfetti ma ricchi di personalità, Pandan propone pezzi versatili, che giocano su simili tonalità cromatiche in differenti finiture e variegati motivi decorativi, talvolta impreziositi da bagliori, talvolta resi giocosi da fresche sperimentazioni grafiche. Al progetto presentato la scorsa primavera, viene ora affiancato il PANDAN 2.0 che inaugura una ventata di colori pastello pensati per rinnovare ogni genere si stanza con eclettismo.