Pavimenti e rivestimenti

19/07/2016

Waterfall: il nuovo effetto pietra di Lea Ceramiche

Waterfall, nuova collezione proposta da Lea Ceramiche, rilegge in modo realistico una pietra rocciosa e antica come l’ardesia.

Ricreando sulla superficie del grès gli effetti cangianti tipici delle pietre rocciose sedimentarie, Waterfall registra texture, irregolarità e variazioni di colori, espressioni puntuali del trascorrere del tempo.

Le cromie, di base grigie, spaziano dalla tonalità più scura, il dark flow, a quella più chiara, ivory flow, richiamando il naturale processo di ossidazione della pietra, materia in continua trasformazione che cambia colore, forma e struttura, adattandosi all’evolversi dei fenomeni naturali.

Con l’inclusione di altre tipologie di pietre come le quarziti brasiliane, si è ottenuta una gradevole definizione estetica, che interagisce col mutare della luce. Dalla finitura naturale morbida al tatto ma performante sulla scivolosità, a quella lappata che dona profondità alla superficie, si arriva alla texture grip particolarmente indicata per esterni e disponibile anche nella versione di 2cm di spessore con formato di 45x90cm.

La varietà dimensionale che include formati importanti come 45x90, 60x120 e 90x90 e un ampio corredo di decori a mosaico e muretto, insieme alla protezione antibatterica Microban®, rende Waterfall una collezione di riferimento per applicazioni in architettura così come nel residenziale.