Serramenti e Scale

09/01/2018

Alaska e Casa Zen: le porte artistiche di Bertolotto

A portare una ventata artistica nel contesto residenziale o commerciale può essere proprio la porta. A confermarlo è l’italiana Bertolotto con due novità dal concept scenografico.

Casa Zen è una vera e propria collezione d’arte: ogni pezzo, realizzato manualmente da Elio Garis, è unico e firmato. Sulla base del serramento con telaio in massello di legno e struttura interna alleggerita viene infatti realizzata una scultura di sabbia.

I nomi delle varie tipologie di ante sono ispirati ai deserti - Takla, Makan, Kara, Kum, Negev, Kalahari, Lop, Rub, Gobi e Ordos – e tutte sono dotate di molteplici sistemi di apertura: a battente, scorrevoli a scomparsa, scorrevoli esterno parete, filomuro, rivestimenti per porte blindate.

La porta Alaska, invece, appartenente alla collezione di porte scorrevoli Plana Light*, è costituita da una lastra di cristallo temperato di sicurezza - 8mm di spessore - con finitura satinata o trasparente, su base bianca o colorata e disegni sabbiati o incisi.

Le soluzioni realizzate con più ante, fisse o scorrevoli, consentono la massima flessibilità nell’organizzazione dello spazio e nella progettazione degli ambienti.

*Plana Light è un binario in alluminio minimale incassato a soffitto che garantisce uno scorrimento fluido e silenzioso, grazie al sistema di ammortizzatori con rallentatori di movimento, che si ingloba perfettamente nella struttura lasciando a vista solo l’anta scorrevole.