Serramenti e Scale

02/05/2017

Trasparenza e massima accessibilità per il nuovo scorrevole Schüco

Progettato per rispondere alle specifiche esigenze di comfort e design del mercato italiano, Schüco Italia presenta il nuovo sistema panoramico ASE 67 PD (Aluminium Sliding Element Panorama Design).

La new entry nella gamma dell’azienda specializzata nel comparto serramenti in alluminio, rende possibile la realizzazione di vetrate scorrevoli di grandi dimensioni (con grandezza dell’anta fino a 3500x3000 mm e peso fino a 400 Kg) e dalla massima trasparenza. Il telaio esterno, infatti, è stato progettato per scomparire all’interno delle murature dell’edificio, lasciando in vista solamente un sottilissimo nodo centrale di 31 mm. Dal punto di vista dell’accessibilità, la soglia 0-level, perfettamente piana, agevola il passaggio tra ambienti interni ed esterni favorendo l’accesso anche a chi ha difficoltà di movimento.

Caratterizzato da un’elevata modularità costruttiva, lo scorrevole ammette la possibilità di combinare diverse tipologie di ante con due diverse tipologie di telaio: la versione da 90 mm permette la completa scomparsa dell’anta all’interno del telaio e garantisce maggiori prestazioni in termini di tenuta all’acqua, mentre la variante da 57 mm, grazie all’ingombro ancor più ridotto, è ideale in caso di ristrutturazione. 

I profili molto snelli e la possibilità di incassare il telaio all’interno della muratura permettono di massimizzare la quantità di superficie vetrata facilitando l’ingresso della luce naturale negli ambienti, a vantaggio non solo del benessere psicofisico, ma anche di un maggior risparmio energetico.

La tecnologia insita nello scorrevole prevede inoltre un sistema di chiusura completamente integrato nell’anta, disponibile in tre diverse varianti (chiusura nel nodo centrale, chiusura laterale integrata, chiusura laterale allineata all’anta), tutte dotate di meccanismo di movimentazione dal design lineare e moderno. La combinazione delle diverse serrature è propedeutico per la realizzazione di un serramento con classe antieffrazione elevata.

Obiettivo della nuova proposta è anche l’elevata prestazione di tenuta all’aria e all’acqua e performance termiche ottimali, con valori Uw fino a 0,99 W/m2K (serramento due ante B x H = 3000 x 2400 mm con Ug=0,5 W/m2K) e Uw fino a 1,17 W/m2K (serramento due ante B x H = 3000 x 2400 mm con Ug=0,7 W/m2K).