Top cucina

09/10/2018

Il "MyTop" ceramico di Fondovalle: tra premi e innovazione

Collezioni innovative e rivisitazioni materiche hanno definito il look dello Soap Shop di Fondovalle in occasione di Cersaie 2018. Tra le nuove soluzioni ceramiche di punta per il design d’interni e l’architettura, si conta MyTop, il programma di superfici già di successo nella versione di grandi formati non pavimentabili a 12 mm di spessore, non rettificate e stuoiate, che vede la sua gamma ulteriormente sviluppata con una proposta in gres porcellanato a spessore 20 mm e vena passante, in formato 163x324 cm non rettificato e stuoiato.

Un prodotto ideale per piani di lavoro, vasche, lavelli e top su misura, tavoli di qualsiasi forma e dimensione, ante per mobili e contenitori, che risponde in modo versatile alle esigenze di un segmento di grande interesse e che proprio per questo, ha recentemente ricevuto il riconoscimento dell’ADI Ceramics&Bathroom Design Award per la variante “20 Pure” (disponibile nei 3 colori Brera, Cardoso, Lavica e nelle due finiture Polished e Honed).

I grandi formati plasmano anche le proposte di Infinito 2.0: se il candore di Statuario ritorna in una rivisitazione di gamma e di dimensioni, la nuova Ombra di Caravaggio stupisce per le sue tonalità accese che marcano decise la superficie con i toni caldi del marrone variegati da striature color ruggine.

Il minimalismo contemporaneo della pietra è ciò che identifica le due serie Stone Icons e Shards: in Stone Icons la materia naturale trova nuovo respiro, declinandosi in 4 colorazioni e numerose grafiche per formati tradizionali e di grandi dimensioni sia per indoor che per outdoor; Shards, invece, gioca con la tradizionalità del terrazzo veneziano e lo trasforma in un progetto moderno, dove le due texture Large e Small mettono in risalto rispettivamente la brillantezza dell’anima marmorea e l’effetto naturale della base cementizia.