Top cucina

18/01/2018

Modularità e nuovi materiali per Elle di Cesar

Essenziale, contemporanea, versatile: la cucina Elle di Cesar si reinventa a favore di una maggiore modularità, diventando così N_Elle. Un’immagine che si rinnova anche in presenza di blocchi importanti, contraddistinti da finiture dalla forte identità.

A cambiare look è innanzitutto lo spessore dell’anta, che da 2,5 cm passa a 2,2, come per i due più recenti modelli UNIT e Maxima 2.2, particolare che la rende più leggera, anche dal punto di vista estetico. Cambia l’impatto del carattere modulare, che rende il nuovo modello adeguato alle altre linee Cesar consentendo una maggiore trasversalità e flessibilità di progetto, anche grazie al nuovo programma di pensili e colonne. La duttilità tocca anche i sistemi di apertura, grazie all’introduzione a catalogo, accanto al sistema push pull, della presa inside integrata al pannello dell’anta.

Sul fronte materiali, la possibilità di personalizzazione, già ricca con proposte che vanno dalle essenze, ai laminati unicolor ai laccati lucidi, fino alle ceramiche e ai marmi, è ora ulteriormente ampliata con la nuova finitura per i piani in agglomerato Silestone, costituito da oltre il 94% di quarzo naturale che lo rende particolarmente resistente.

Ne derivano tre nuove composizioni: la prima presenta isola, colonne e top in laminato Fenix Pietra, la seconda abbina ante e top marmo Grey Saint Laurent spazzolato a colonne con ante laccato lucido Cenere, mentre la terza è dedicata a chi cerca una soluzione di continuità tra lo spazio cucina e la zona living.

Quest’ultima alternativa punta su essenzialità e inediti accostamenti: in cucina isola, basi e piano snack in rovere Nordico, si abbinano a top in acciaio inox mat e colonne laccato strutturato Plumbeo e vetro Grigio Fumé. Proseguendo in soggiorno, una composizione con ante in rovere Nordico alterna top nello stesso materiale e in marmo Grey Saint Laurent.