Video

07/05/2018

Coverings 2018 al via

Dall’8 all’11 maggio, la ceramica italiana per l’architettura approderà ad Atlanta per la 29ª edizione di Coverings, la più grande fiera campionaria internazionale del Nord America per le piastrelle e i rivestimenti in pietra.

Il padiglione di Ceramics of Italy, Strada Dinamica (Hall B3, 1630), comprensivo di oltre 120 aziende che presenteranno nuove collezioni dedicate al mercato americano, intende riprodurre un trafficato tratto di zona pedonale con panchine, tavolini e due grandi chioschi con caffè, bar e info point. Disegnata dagli architetti newyorchesi dell’e+i studio, questa struttura dalle linee ondulate e avvolgenti crea, attraverso le sue curve organiche, uno spazio invitante ed esteticamente moderno, ispirato al futurismo italiano. In particolare, a contribuire con i propri prodotti, diverse aziende del settore tra cui Florim, Lea Ceramiche, Newfloor Srl Raised Floors, Fila Surface Care Solutions.

Per il nono anno consecutivo, inoltre, Ceramics of Italy sponsorizzerà l'Installation Design Showcase (IDS), una mostra-iniziativa interattiva che punta a coniugare le ceramiche italiane alla progettazione creativa e alla posa esperta e che vede quest’anno la collaborazione con i progettisti di Johnson Studio at Cooper Carry e con i posatori di Visalia Ceramic Tile per realizzare il concept di un cottage di lusso. In tutto l’ambiente verrà utilizzata un’ampia gamma di prodotti italiani, tra cui Del Conca, Lea Ceramiche, Ceramiche Caesar e Mapei, dalle tavole in simil-legno alle piastrelle riccamente strutturate, creando uno spazio rustico-moderno di intima evasione.