Video

28/11/2016

MC Video Chronicles: Biennale Architettura 2016

Si è conclusa ieri 27 Novembre, dopo 6 mesi di esposizione, la 15. Mostra Internazionale di Architettura promossa dalla Biennale di Venezia, e curata, per l'edizione 2016 dal Premio Pritzker Alejandro Aravena

260mila visitatori, cui si aggiungono 14.180 presenze nel corso della vernice.
Questi i dati di chiusura che confrontati con i 228.000 visitatori e 12.214 presenze della vernice del 2014, registrano rispettivamente un incremento del 14% e del 16%.

"La mostra di Aravena sarà ricordata: ha costruito occasioni molto stimolanti di riflessione sulle possibilità della società civile di organizzare meglio lo spazio del proprio sviluppo nei centri e nelle periferie del mondo” ha commentato il Presidente Paolo Baratta.

Oltre alle Partecipazioni nazionali e agli Eventi Collaterali, si sono tenute nel corso della Mostra speciali iniziative.
Il Convegno Urban Age, che di solito si svolge in varie città del mondo, ha accettato l’invito di tenersi a Venezia il 14 e 15 luglio. Con l’occasione, la London School of Economics Cities e la Alfred Herrhausen Society della Deutsche Bank hanno organizzato un Padiglione alle Sale d’Armi dell’Arsenale, Report from Cities: Conflicts of an Urban Age (a cura di Ricky Burdett), in vista della conferenza mondiale delle Nazioni Unite - Habitat III, tenutasi a Quito, Ecuador (17-20 ottobre 2016).

Sono stati inoltre realizzati il Padiglione delle Arti Applicate, in collaborazione con il Victoria and Albert Museum di Londra, con una mostra intitola A World of Fragile Parts (a cura di Brendan Cormier) e il Progetto Speciale Reporting from Marghera and Other Waterfronts (curato da Stefano Recalcati) allestito nel Padiglione di Forte Marghera (Mestre, Venezia).
La Mostra si è arricchita dei Meetings on Architecture, un programma di appuntamenti sui temi e i fenomeni presentati in Mostra che si sono svolti durante tutto il periodo di apertura, con la partecipazione degli architetti e dei protagonisti coinvolti.

Ecco "Reporting From The Front" vista con gli occhi di MaterialiCasa e condensata in un video.