News

15/03/2016

Aspettando Salone del Mobile Milano 2016

Riflettori già puntati sulla 55° edizione del Salone del Mobile di Milano, appuntamento di fama internazionale per il settore design e architettura, in scena dal prossimo 12 al 17 aprile a Fiera Milano Rho. Attesi, più di 300.000 operatori da oltre 160 Paesi e oltre 30.000 visitatori pronti ad assistere alle novità in mostra su 207.000 mq di superficie espositiva, promosse da 2.310 espositori di cui 650 designer del SaloneSatellite, giunto alla 19a edizione con il tema “Nuovi materiali, nuovo design/New Materials, New design”. Prosegue poi – alla sua 7a edizione – il concorso SaloneSatellite Award, ulteriore passo per facilitare il contatto tra domanda e offerta tra imprenditori e designer, creatività e produzione.

In campo scende anche il Salone Internazionale del Complemento d’Arredo, con oltre 1.300 espositori distribuiti su 150.000 metri quadrati suddivisi nei segmenti stilistici Classico e Design. A riconoscimento di una tipologia di prodotto già affermata principalmente sul mercato americano, dell’East e Far East, viene lanciato quindi il nuovo settore xLux, ospitato in un’area destinata allo stile di arredamento connotato dalla contaminazione tra classico e moderno, di cui già numerose aziende si fanno promotrici.

A tornare in pista sono anche le biennali, EuroCucina con l’evento collaterale FTK (Technolo TechnologyFor the Kitchen), nei padiglioni 9-11 e 13-15, e il Salone Internazionale del Bagno, nei padiglioni 22-24.

Per coniugare business e cultura, Salone del Mobile 2016 presenta nell’ambito della XXI Triennale International Exhibition, la mostra “Stanze. Altre filosofie dell’abitare”, a cura di Beppe Finessi presso il Palazzo dell’Arte di Milano in programma dal 2 aprile al 12 settembre 2016, con l’intenzione di sottolineare il compito speciale dell’architettura degli interni con una proiezione futura. Ulteriore obiettivo del Salone sarà anche rendere omaggio alla tradizione con la mostra-evento “Before Design: Classic”, riflessione sull’anima classica dell’abitare contemporaneo, accompagnata dal cortometraggio realizzato dal pluripremiato regista Matteo Garrone, proiettato al padiglione 15 F15/H18, in cui si narra del gusto classico made in Italy e della sua attualità in un percorso visivo e sensoriale.

Evento in città collegato direttamente con il Salone del Mobile sarà poi “space&interiors”, organizzato dalla biennale internazionale di architettura ed edilizia MADE expo, al The Mall Porta Nuova, Brera Design District. Protagonisti di un allestimento a cura dello Studio Migliore+Servetto Architects saranno quindi superfici, pavimenti, porte e finiture d’interni.

Il tutto non si esaurirà però con la chiusura dell’edizione, anzi continuerà con il Salone del Mobile.Milano Award che, presieduto da una giuria prestigiosa, assegnerà premi a specifiche categorie tra cui: miglior designer, miglior young designer, miglior prodotto settore cucine, miglior prodotto settore mobili, miglior prodotto settore bagno, migliore allestimento, mobile classico. La premiazione dei vincitori avverrà il prossimo 4 maggio.

 

Per maggiori info consultate l'evento Salone del Mobile Milano 2016 in Agenda