News

17/07/2019

Biennale Architettura 2020: Hashim Sarkis esplora il tema "How will we live together"

"Se la Biennale Architettura 2018 fu occasione per parlare dello spazio libero e gratuito, elemento indispensabile del nostro abitare, omesso in tanti sviluppi recenti, con Hashim Sarkis vogliamo allargare l'orizzonte a tutte le questioni oggi sollevate dal vivere insieme." È con queste parole che Paolo Baratta, Presidente della Biennale di Venezia, ha introdotto il tema scelto per la 17. Mostra Internazionale di Architettura, in programma ai Giardini dell’Arsenale e in vari luoghi della città dal 23 maggio al 29 novembre 2020. Quella lanciata dal curatore Sarkis con il titolo "How will we live together?" rappresenta dunque una vera e propria sfida sociale oltre che progettuale.

"In un contesto caratterizzato da divergenze politiche sempre più ampie e da disuguaglianze economiche sempre maggiori - spiega l'architetto - chiediamo agli architetti di immaginare degli spazi nei quali possiamo vivere generosamente insieme insieme come esseri umani che, malgrado la crescente individualità, desiderano connettersi tra loro e con le altre specie nello spazio digitale e in quello reale; insieme come nuove famiglie in cerca di spazi abitativi più diversificati e dignitosi; insieme come comunità emergenti che esigono equità, inclusione e identità spaziale; insieme trascendendo i confini politici per immaginare nuove geografie associative; e insieme come pianeta intento ad affrontare delle crisi che richiedono un’azione globale affinché possiamo continuare a vivere."

La 17. Mostra Internazionale di Architettura presenterà, come di consueto, le Partecipazioni Nazionali con proprie mostre nei Padiglioni ai Giardini e all’Arsenale, oltre che nel centro storico di Venezia. Anche per questa edizione si prevedono selezionati Eventi Collaterali, proposti da enti e istituzioni internazionali, che allestiranno le loro esposizioni e le loro iniziative a Venezia in concomitanza con la 17. Mostra.