News

21/05/2018

Biennale Venezia 2018: Iris Ceramica Group sponsor tecnico del Padiglione Italia

Iris Ceramica Group debutta alla 16. Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia in qualità di sponsor tecnico del Padiglione Italia, curato dall’architetto Mario Cucinella: “Arcipelago Italia. Progetti per il futuro dei territori interni del Paese”.

L’installazione, dedicata allo spazio urbano italiano e in particolare, a cinque aree d’intervento specifiche che diventano simboli del rilancio del territorio, ha come obiettivo finale definire un possibile approccio futuro che metta in relazione architettura e paesaggio, riflettendo sul ruolo della disciplina nel processo di riqualificazione urbana.

Proprio grazie alla riflessione proposta quest’anno dal Padiglione Italia, Iris Ceramica Group ha così deciso di sponsorizzare la manifestazione, dichiarando l’unione di intenti che accomuna l’azienda al lavoro dell’arch. Cucinella e più in generale, al Manifesto FREESPACE, redatto dalle curatrici Yvonne Farrell e Shelley McNamara.

La nostra partecipazione alla realizzazione del Padiglione Italia, in seno a una delle manifestazioni internazionali di riferimento per il mondo dell’architettura, corrisponde esattamente, nelle premesse e nella visione, ai valori che caratterizzano l’identità e il lavoro del Gruppo. – racconta il CEO Federica Minozzi - Sin dal momento della fondazione del nostro Gruppo, abbiamo accettato e portiamo avanti attivamente la sfida responsabile di uno sviluppo sostenibile per un futuro a “misura d’uomo”; questa vocazione aziendale trova massima espressione nel progetto Arcipelago Italia e nel lavoro di ricerca e progettazione dello studio MCA che offre un concreto spunto di riflessione nonché una analisi critica del ruolo etico e sociale dell’architettura nel processo di sviluppo e riqualificazione del territorio.

All’interno del Padiglione Italia, situato alle Tese delle Vergini all’Arsenale, i materiali dell’azienda daranno dunque vita a una quinta lunga 10 metri composta da grandi lastre 300x100 cm in ceramica tecnica.

La struttura sarà inoltre personalizzata grazie alla tecnologia “DYS - Design Your Slabs” della holding italiana, con un disegno realizzato a mano da Mario Cucinella, il quale spiega “Il futuro sarà sempre più legato alla qualità delle materie, alla capacità che le materie avranno di svolgere un ruolo attivo nella riduzione dei consumi energetici e nella riduzione delle emissioni di CO2. Non è solo una logica attiva ma di filiera di produzione. Nel percorso del Padiglione Italia questi temi ambientali sono profondamente legati anche ad una dimensione sociale ed etica delle risorse. In questo lavoro di ricerca di scoperta del paese abbiamo condiviso questi valori con Iris Ceramica Group”.