News

16/01/2018

Cersaie 2018: "Scacco bagno" è il manifesto della 36a edizione

Come ogni anno, è il concorso Beautiful Ideas indetto da Cersaie a dare alla luce il nuovo manifesto della kermesse bolognese. A rappresentare la trentaseiesima edizione del noto evento fieristico dedicato alla ceramica per l’architettura e l’arredo bagno sarà l’immagine ideata dal team White Stuffcomposto da Naima Annoni, Enrica Caiello, Riccardo Piovesan e Maria Cristina Ziviani, studenti dell’Accademia di Brera - Progettazione artistica per l’impresa

Scacco bagno – questo il titolo del concept – rappresenta “La ricerca di una soluzione non scontata e, allo stesso tempo, dell’uso di uno spirito sottilmente ironico” ed ha avuto la meglio sui 43 bozzetti proposti da studenti dello IUAV Venezia, Accademia Brera e Università di Bolzano, diventando così il manifesto ufficiale di Cersaie 2018 (24-28 settembre).

Scacco bagno è la rappresentazione di come quindi si può giocare con l’ambiente dei servizi: il manifesto diventa una composizione strampalata dei classici elementi usati nell’arredo bagno (sanitari e piastrelle) combinati in modo da colpire subito l’occhio ad un primo sguardo. I sanitari diventano quindi le pedine di una partita nelle mani di chi sapientemente arreda l’ambiente bagno facendo le sue mosse” spiega il team di giovani creativi, il cui sodalizio è avvenuto ad aprile 2017, durante il Fuorisalone, collaborando al progetto “White Beyond Blank” con l’azienda Oikos.