News

28/03/2018

Fuorisalone: un omaggio alla "grammatica della linea" di Gottardi

In occasione della Milano Design Week 2018 lo spazio IDEA4MI ospiterà la mostra “La grammatica della linea. Mario Gottardi architetto e designer”, un omaggio all’opera e alla storia del creativo, voluto dal figlio Giorgio e curato da Caterina Corni, con l’art direction dell’architetto Paola Maria Gianotti.

Insieme a foto, bozzetti e testimonianze d’epoca della vasta produzione di Gottardi, la mostra sarà anche l’occasione per ri-scoprire un progettista che fa della misura la sua cifra stilistica e per riattualizzare il suo lavoro, presentando tre complementi d’arredo che portano la sua firma, interpretati in chiave contemporanea e che saranno commercializzati a partire dal 2019.

I tre oggetti dal punto di vista progettuale sono rimasti intatti nella perfetta simbiosi tra forma e funzione e mantengono la purezza del disegno e la sobrietà della linea, su cui è innestata la cultura pop contemporanea nei rivestimenti, producendo un cortocircuito innovativo e originale, un ossimoro tra il razionalismo dell’impianto e l’impatto cromatico dei rivestimenti.

Mario Gottardi nasce a Venezia nel 1913 e si laurea nel 1939 al Politecnico di Milano, dove muove i suoi primi passi. I decenni ’50-’60-’70 sono quelli che lo vedono più attivo dal punto di vista progettuale, operando prevalentemente in Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna, con incursioni internazionali. La cura nella scelta dei materiali e l’attenzione ai particolari, in una mediazione costante e continua tra tensione creativa e pragmaticità costruttiva, lo accompagnano in tutta la sua ricca produzione che spazia dall’urbanistica al restauro, dalle costruzioni pubbliche e private, all’arredamento navale, alberghiero, privato e teatrale, a cui unisce l’insegnamento universitario, ruolo che interpreta come fosse il maestro di una grande bottega.

Quando e dove:

15 - 29 aprile 2018

Spazio IDEA4MI Via Lanzone 23