News

03/07/2018

HAPPEN: progetto europeo per la riqualificazione nell'area mediterranea

Ottimizzare l'efficienza energetica degli edifici, tenendo conto delle specificità dell'area mediterranea. Questa la tematica su cui si concentreranno per i prossimi tre anni, gli sforzi del progetto europeo HAPPEN, nell’ambito di Horizon2020.

Guidato dall’Istituto per le Tecnologie della Costruzione del Consiglio Nazionale della Ricerca italiano (con IRCRES-CNR e ITTIG-CNR), HAPPEN ha l'obiettivo specifico di stimolare il deep retrofit del mercato e ridurre il consumo energetico in un'area caratterizzata da condizioni climatiche eccezionali. Università, autorità pubbliche, centri di ricerca, esperti finanziari e tecnici condivideranno le loro competenze e le loro prospettive al fine di sviluppare una strategia di retrofit che possa essere facilmente replicata in tutti i Paesi del Mediterraneo.

Lato Italia, saranno Harley&Dikkinson Finance - arranger tecnologico, finanziario e di Garanzia rivolto a chi opera nella riqualificazione e valorizzazione degli edifici -, il CNR e Certimac - ente tecnico di certificazione per i materiali dell'involucro edilizio -, a lavorare in sinergia in HAPPEN per il prossimo triennio in qualità di conoscitori del settore su più livelli. I risultati del progetto saranno progressivamente testati e convalidati in nove siti pilota in sette paesi: Croazia, Cipro, Francia, Grecia, Italia, Slovenia e Spagna.

L'ambiziosa sfida dell’iniziativa è di incrementare l'elevato potenziale di mercato degli edifici riqualificati, aumentando nel contempo la consapevolezza delle parti interessate sulla questione dell'efficienza energetica.

A questo scopo, ogni sito ospiterà un Living Lab, che riunirà abitanti, proprietari di edifici, aziende, organizzazioni di base civile per co-creare soluzioni tecniche, finanziarie e sociali per ottimizzare l'uso di energia e rappresenterà il quadro di formazione e trasferimento di sessioni di conoscenza. Come risultato delle diverse attività del progetto, una piattaforma online per abbinare domanda e offerta sarà progettata, testata e ampiamente diffusa nell'area del Mediterraneo. Questo market place digitale è inoltre destinato a mantenere la propria funzionalità e ad essere aggiornato anche in seguito alla conclusione del progetto.