News

26/11/2018

Un fil rouge in laterizio per la nuova movida romana

Quattro locali romani recentemente inaugurati, un unico filo conduttore materico: i mattoncini in terracotta Terreal SanMarco.

Si tratta del Lievito in zona Prati, del Bulldog dietro Piazza Cavour, del Tyler a Ponte Milvio e del Brado sulla Tuscolana. Ambienti dedicati alla nuova movida che cavalcano l’onda industrial proponendo spazi fortemente caratterizzati dalla presenza dell’iconica parete brick. A comporre i rivestimenti, i listelli in laterizio a pasta molle delle dimensioni di 25x5,5 cm e di spessore di 1 cm della Linea Living, connotati da una particolare stonalizzazione che ricrea l’effetto delle murature tradizionali, andando così a riscaldare anche la più moderna delle atmosfere.

Ne è un esempio il Tyler a Ponte Milvio, progettato dall’architetto Francesco Cotone, che sulle rovine del Crazy Bull Cafè, si propone di raccontare il mondo dei diner americani anni Cinquanta. Un mix di suggestioni vintage, una proposta gastronomica ispirata ai classici del casual dining a stelle e strisce, ma soprattutto l'interpretazione attuale del mito americano.

Seguono Lievito, porto sicuro per gli amanti della pizza, e Bulldog, dove campeggiano i listelli nella colorazione Dogi 2.0. Gli architetti dello Studio B3D Architectuur che lo hanno progettato raccontano “Per realizzare l'ambizioso progetto di esportare il coffee shop olandese per eccellenza, The Bulldog Amsterdam, ed inserirlo nella realtà romana, abbiamo pensato di utilizzare il mattone come rivestimento murale per evocare l'atmosfera della città nordica. I prodotti Terreal SanMarco incarnano perfettamente le caratteristiche sopraelencate e si adattano ad ogni tipo di spazio e stile, permettendo al contempo di valorizzare un nostro prodotto locale sulla scena architettonica internazionale.” 

Mattoni in terracotta anche al Brado, un locale semplice e accogliente in cui i materiali contribuiscono a trasportare gli avventori nel mood di un vero e proprio rifugio di montagna nel cuore della città.