Progetti

29/01/2018

A Bayswater, un elegante mix tra legno di ciliegio e travertino

Caratterizzato da tonalità calde e finiture pregiate, il ciliegio americano, ampiamente disponibile nelle foreste di latifoglie di Stati Uniti e Nord America, è il materiale chiave di un sofisticato progetto residenziale: un’abitazione situata nel distretto londinese di Bayswater, risalente agli anni 50 e oggi interamente ristrutturata ad opera di Amin Taha Architects + GROUPWORK.

Costruita nella tranquilla enclave di villette di Caroline Place con la tipica sensibilità moderna nordeuropea, la casa alterna linee di mattoni taglienti e giunture di malta stratificate con dettagli più morbidi in legno, mantenendo stabile il layout interno caro alla tradizione edoardiana inglese.

La casa originariamente era divisa in due aree, una per i proprietari e l’altra adibita al personale di servizio e comprensiva di camere, retrocucina e carbonaia oltre al cortile posteriore funzionante. Nell'immediato dopoguerra, la casa subì un rimodellamento: le pareti divisorie interne e, dove possibile, quelle esterne, vennero sostituite con ciò che si riteneva più appropriato in quel momento.

Ad oggi, la ristrutturazione per volontà dei nuovi occupanti, ha portato alla creazione di un ambiente aperto e connesso, in linea con una concezione contemporanea di abitazione. Il living risulta infatti openspace e la scala portante a sbalzo in travertino che sale dal seminterrato come fosse una "cava scoperta", mentre si eleva a spirale verso il lucernario di sopra, appare come un vero e proprio elemento ornamentale.

Tuttavia, a connotare significativamente il progetto è il mix materico tra legno e pietra, un connubio ideale in grado di riscaldare l’atmosfera domestica e arricchire l’interior design minimalista. Il pavimento originale in travertino recuperato è ora accostato a numerosi pannelli e volumi contenitore in legno di ciliegio impiegati per definire spazialmente le stanze.

"Siamo stati entusiasti di usare il ciliegio in questo progetto perché è un legno sottoutilizzato ma è un materiale perfetto per i progetti di interni in quanto liscio, caldo e molto facile da presentare come superficie pregiata" ha spiegato Amin Taha. 

@Amin Taha Architects + GROUPWORK