Progetti

26/07/2018

A Fisher Island, il marmo protagonista di "Palazzo della Luna"

Fisher Island è un’esclusiva isola privata, di fronte alla famosa Miami South Beach, accessibile soltanto ai residenti e ai loro ospiti via mare, con apposito traghetto o con imbarcazione privata. Classificata da Bloomberg come “il domicilio più ricco degli Stati Uniti”, l’isola è un’oasi tropicale dove il lusso e la tranquillità si fondono alla perfezione con lo splendido scenario di spiagge bianche e di acque cristalline dell’oceano Atlantico.

Il Palazzo della Luna è il più nuovo complesso residenziale dell’isola e ha già raccolto numerosi apprezzamenti da acquirenti di tutto il mondo, essendo il massimo come qualità e location.

L’architettura

Il Palazzo della Luna è stato progettato dall’Architetto di Miami Kobi Karp e dall’Architetto paesaggista Enzo Enea. Gli interni sono stati curati dallo studio newyorkese Champalimaud Design, che ha reinterpretato il concetto di palazzo classico, combinando l’eleganza tradizionale con l'estetica moderna.

L’edificio si sviluppa su 10 piani di ultra lusso e comprende 50 esclusive residenze, che vanno da 350 mq a 950 mq, tutte dotate di immense terrazze, ingresso e ascensore privato, cucine gourmet, e lussuosi bagni.

Il materiale

Per rendere gli spazi interni unici e ancora più esclusivi, ha puntato sul marmo, fornito da Margraf, per il rivestimento di tutti gli ambienti bagno e le SPA domestiche.

L’utilizzo di materiali pregiati e duraturi, come la pietra naturale crea un senso di unicità e fluidità. 1.500 mq di marmi sapientemente selezionati, tagliati “su misura” e posati “a macchia aperta”, diventano protagonisti assoluti, in questi ambienti bagno tutti diversi tra loro, realizzati dall’azienda vicentina su specifiche richieste dei committenti.

*credits

  • Architetti: Kobi Karp Architecture and Interior Design
  • Design interni:  Champalimaud Design
  • Architetto paesaggista: Enea Garden Design
  • Totale residenze: 50
  • Totale piani: 10
  • 1.500 mq di marmi pregiati Margraf, posati a macchia aperta, utilizzati nei bagni di tutte le residenze.