Progetti

26/11/2018

Dinamismo ed effetti marmo per la nuova Central Bank of Ireland

Un nuovo edificio dal profilo scultoreo fa da cornice ad uffici open space volti a ricreare un ambiente lavorativo collaborativo per oltre mille dipendenti. È la nuova sede della Central Bank of Ireland di Dublino, progettata dallo Studio Henry J Lyons secondo i più attuali diktat contemporanei.

Il progetto di rinnovo per la Central Bank of Ireland massimizza il potenziale della struttura esistente e le sue viste sul fiume, facendo leva su efficienza, innovazione e comfort. Un connubio che ha peraltro valso all’edificio un BREAM rating molto elevato, il primo in Irlanda per un workspace.

L’involucro esterno è rappresentato da una pelle di vetro, protetta dal calore solare grazie ad uno strato di pannelli in alluminio anodizzato; all’interno, ponti e scale caratterizzano il fulcro della struttura in cui è la persona ad essere al centro e la comunicazione interna ed esterna è costantemente privilegiata grazie anche alla realizzazione di uno spazio espositivo, una sala conferenze, un centro di formazione e una biblioteca.

Il materiale

In questo contesto si inserisce la “White Experience” ceramica di Italgraniti Group, una collezione di superfici in gres porcellanato effetto marmo scelta per l’ampia gamma di soluzioni. Molteplici sono, infatti, le finiture utilizzate in spessore 9,5 mm per pavimenti e rivestimenti interni ed esterni dell’edificio. Sobrio e raffinato è lo schema cromatico scelto, dal colore bianco, puro ed elegante, nella tonalità Statuario, al grigio Pulpis.

Alla sua carica espressiva White Experience aggiunge inoltre resistenza, inalterabilità, facilità di pulizia e manutenzione, caratteristiche proprie del materiale che ben assolve tutte le necessità dei grandi spazi pubblici contemporanei. 

photo credit: Studio Henry J Lyons