Progetti

05/12/2018

Quando il social housing incontra il comfort acustico

Alloggi abitativi, nuovi collegamenti viari, aree verdi e piste ciclopedonali, un asilo, una scuola, una palestra e un campo da basket, spazi polifunzionali e infine anche un supermercato. Sono questi alcuni dei servizi offerti dall’importante progetto di social housing residenziale Merezzate, che sorgerà nell’omonima via nell’area sud-est di Milano, in prossimità della stazione ferroviaria di Rogoredo, e che sarà ultimato nel 2019.

Il nuovo complesso abitativo di via Merezzate, commissionato da Investire Sgr Spa in collaborazione con Fondazione Housing Sociale, è stato sviluppato dallo studio di architettura milanese Beretta Associati insieme con MAB Arquitectura e si basa sull’elaborazione di moduli architettonici abitativi replicabili e componibili, che consentono di realizzare complessi di edilizia sociale di grandi dimensioni con una perfetta integrazione tra progettazione architettonica e sistema tecnologico-costruttivo e il vantaggio di una riduzione dei costi e dei tempi di costruzione. 

Gli edifici, dai cinque agli otto piani con 891 alloggi in totale, sono disposti attorno a uno spazio verde centrale che funge anche da centro di aggregazione di funzioni sociali e collettive, luoghi raccolti e al contempo aperti, in cui lo spazio è urbano ma anche domestico per un modo di abitare connesso alla città ma al tempo stesso riparato nel verde.

Un progetto “people oriented” che includerà molteplici servizi per gli abitanti come l’asilo nido per 45 bambini e la scuola media per 350 alunni, con campo da basket e palestra (aperta anche al di fuori degli orari scolastici); un centro di iniziativa culturale ricreativa, 30mila mq di aree a verde e piazze ma anche 2mila mq destinati ad attività commerciali. Come opere di urbanizzazione primaria saranno realizzate strade, parcheggi e una pista ciclopedonale; l’acquedotto, l’illuminazione pubblica, le connessioni per l'elettricità e le telecomunicazioni e il sistema di teleriscaldamento.

Le facciate delle nuove costruzioni si caratterizzano per la semplicità del linguaggio architettonico, in accordo con le volumetrie regolari del progetto: persiane scorrevoli in alluminio, ampie finestre a tutta altezza, logge arretrate, balconi in aggetto e basamento in gres definiscono l’esterno delle palazzine introducendo materiali e colori che si sovrappongono alla cortina bianca di base in intonaco.​ Tutti gli alloggi abitativi, di varie metrature e tipologie (bilocali, trilocali, quadrilocali e attici) saranno in classe energetica NZEB.

Comfort acustico

L’intervento di Merezzate è l’esempio di un’edilizia sociale di alto livello architettonico che punta oltre che sulla socialità anche sull’innovazione, sulla sostenibilità ambientale e soprattutto sul comfort abitativo curato nei dettagli grazie a prodotti e materiali sempre più performanti. Per questo, è stato adottato il sistema acustico PHONO di PRIMATE, frutto di un recente sviluppo per il miglioramento delle prestazioni e appositamente studiato per l’isolamento dal rumore da calpestio. Un sistema semplice con diverse declinazioni a seconda delle esigenze specifiche di cantiere e una gamma di accessori indispensabili ed essenziali. Per il raggiungimento degli obiettivi di comfort acustico i progettisti degli edifici di Milano Merezzate hanno scelto per oltre 500 appartamenti il materassino anticalpestio PHONOMAX abbinato alla fascia perimetrale PHONOPER RD e al nastro di giunzione PHONOJOIN TELATO.

Con uno spessore di 8 mm, PHOMOMAX è composto da PRIMATE PHONOPRO in polietilene espanso a celle chiuse reticolato chimicamente versione 2.0, accoppiato termicamente con la fibra poliestere termolegata PHONOTEK a elevata grammatura (200 gr/mq) ed elevata resistenza alla compressione. La combinazione di questi due prodotti in un unica soluzione garantisce ottime prestazioni nella riduzione del livello di rumore da calpestio.

Negli oltre 500 appartamenti del complesso residenziale dove è stato posato il sistema acustico PRIMATE, per un totale di circa 40mila mq di prodotto, è stata prevista la posa di un impianto di riscaldamento a pavimento e per questa esigenza specifica un accessorio indispensabile è stata la fascia perimetrale adesiva “radiante” PRIMATE PHONOPER RD.​ ​A completamento del sistema acustico è stato applicato il nastro adesivo a basso spessore PRIMATE PHONOJOIN TELATO indicato per la nastratura delle giunzioni dei materassini per garantire la continuità dei teli e prevenire la formazione di ponti acustici.​