Progetti

08/11/2017

A Bari, un'abitazione moderna tra legno rovere e luce

Affacciata su una delle vesti più trasparenti del Mare Adriatico, Molfetta (Bari) è un antico crocevia di popoli e culture. Proprio le atmosfere accoglienti e distese che si respirano per le strade sono state la primaria fonte d’ispirazione di un appartamento che sintetizza linguaggi e materiali differenti in un’unica, avvolgente armonia. 

Situata in un prestigioso complesso edilizio, l’abitazione firmata dall’architetto Marco Tassiello, si sviluppa su un solo livello, per una superficie totale di 200 mq. L’intervento progettuale ha voluto conservare le caratteristiche di pregio della struttura esistente, mantenendone inalterato l’impianto distributivo e prestando particolare attenzione al comfort abitativo e ai bassi costi di gestione. La ricerca di un rapporto stabile tra spazi e percorsi ha dato tuttavia una nuova interpretazione alla relazione tra i diversi locali, legando in maniera coerente gli interni con gli esterni per rendere fruibile e vivibile l’ambiente nella sua totalità.

Con le sue tonalità distese e rilassanti, la zona giorno è stata studiata e progettata come uno spazio arioso, nel quale l’illuminazione naturale contribuisce a valorizzare in ogni dettaglio i pochi arredi presenti. Le pregiate irregolarità del rovere – selezionato dalla collezione Alpen Parkett Timeless di Woodco e utilizzato non solo per i pavimenti, ma anche per rivestire alcune pareti – contribuiscono a muovere le superfici creando inaspettati riflessi di luce che dall’area living si trasmettono alla cucina comunicante. Quest’ultima, cerniera tra la zona notte e la zona giorno, si caratterizza per il grande equilibrio compositivo dettato dall’accostamento ragionato di materiali diversi: vetro e alluminio per le ante dei mobili, olmo per i piani sospesi e rovere per il pavimento e la cantinetta a tutt’altezza da cui si estende la spaziosa penisola contenitiva. La contaminazione tra texture e materiali differenti caratterizza anche il bagno, progettato seguendo la stessa essenzialità cromatica e stilistica degli altri ambienti.

L’accesso alla zona notte avviene tramite un corridoio definito da quinte, porte scorrevoli e pannelli mobili, tutti realizzati, ad eccezione della anta in vetro che separa la cucina dal living, con la stessa tonalità ambrata del parquet. Scelto nella colorazione Voyage Magellano, il pavimento della collezione Alpen Parkett Timeless conferisce agli interni una bellezza senza tempo, valorizzata ulteriormente dalla lavorazione spazzolata e dalla microbisellatura sui quattro lati. L’illuminazione artificiale, costituita da barre led e spot di luce inseriti nel controsoffitto, arricchisce gli interni regalando alle superfici inattesi chiaroscuri, mentre la fluida modularità degli elementi verticali contribuisce alla creazione di uno spazio in evoluzione modificandone continuamente la percezione visiva. 

Il materiale

Timeless di Alpen Parkett, il marchio che contraddistingue i prodotti di alta gamma firmati Woodco, è l’esclusiva collezione di parquet a tre strati dalle mille personalità. Questo materiale punta su effetti di superficie ricercati, volti ad esaltare le caratteristiche intrinseche del rovere di Slavonia. Caratterizzata da pregiate lavorazioni artigianali, realizzate con l’utilizzo dei tradizionali attrezzi di falegnameria, la collezione è composta da tavole di grande formato disponibili in tre diverse larghezze (150/190/220 mm) e tre diverse lunghezze (1600/1800/2200 mm), che permettono di dinamizzare l’estetica finale ottenendo effetti estetici personalizzati in base alle proprie necessità stilistiche.

 

*credits

Realizzazione: ristrutturazione abitazione privata

Località: Molfetta, Bari

Superficie: 200 mq

Progetto architettonico: arch. Marco Tassiello

Progetto interior design: arch. Marco Tassiello

Impresa: Gadaleta Ignazio

Posatore pavimento: Onofrio Berloco

Pavimento in legno: parquet Voyage Magellano, Collezione Alpen Parkett Timeless di Woodco

Fotografie: ©Gaetano Barile