Progetti

21/12/2017

The Jetty, Bayview: tra Oceano, design e tecnologia

La cittadina australiana di Bayview, situata ad una trentina di chilometri da Sydney, già meta di villeggiatura nei primi anni del Novecento si è poi trasformata, a partire dagli anni 50, in esclusivo sobborgo residenziale.

La progressiva valorizzazione immobiliare della località è stata facilitata, oltre che dalla vicinanza alla capitale del Nuovo Galles del Sud, dalla bellezza del rinomato lungomare e dal fascino di panorami affacciati sull’Oceano e su un entroterra dalle amplissime aree verdi.

Bayview è oggi considerata un’oasi ad alto benessere abitativo e, da ultimo, si è arricchita del nuovo complesso residenziale The Jetty: 10 appartamenti affacciati sulla penisola di Pittwater e collegati alla spiaggia da un molo privato.

La posizione strategica in cui è situato il complesso The Jetty consente inoltre alle residenze di disporre di vedute panoramiche su Scotland Island e, più lontano, sulla punta di Palm Beach, mentre la conformazione strutturale di tutte le unità offre scorci dal grande impatto visivo. 

Gli appartamenti

Tutti gli appartamenti dispongono di un ingresso privato e sono stati accuratamente progettati per garantire la piena fruizione del circostante ambiente naturale.

Il complesso si compone di tre edifici separati: A e B comprensivi ciascuno di 3 appartamenti - due attici e uno a piano terra con giardino -, e C con 4 appartamenti - due al piano terra con giardino e due attici sovrastanti.

Le finiture degli appartamenti

La realizzazione del complesso residenziale The Jetty, durata circa due anni, è stata curata dal team di architetti e designer della nota practice locale Platform Architects, guidata da Bridie Gough.

Per gli interni delle abitazioni è stato adottato uno stile architettonico attuale, con finiture pulite e complementi di arredo dalle linee contemporanee ed elementi di design iconico. La scelta di palette cromatiche neutre e rilassanti ha contribuito a dar vita a residenze accoglienti, adatte a soddisfare il gusto attento di un target medio-alto.

Grande attenzione è stata posta anche all’ottenimento di un alto livello di benessere abitativo, raggiunto con un’attenta selezione dei materiali di finitura: dalle pregiate pietre naturali europee, ai lavori di falegnameria eseguiti da maestranze australiane fino all’uso di tecnologie all’avanguardia per implementare il comfort abitativo.

Tra queste ultime sono comprese soluzioni altamente performanti prodotte dall’italiana Progress Profiles, che ha fornito prodotti innovativi per l’impermeabilizzazione e la posa delle superfici e il sistema di riscaldamento a pavimento.  

L’intervento di Progress Profiles

  • Per l’efficace impermeabilizzazione delle stanze da bagno, delle lavanderie e di tutte le aree umide del complesso residenziale The Jetty è stata impiegata la membrana impermeabilizzante in polietilene PROFOIL, installabile prima della posa dei rivestimenti in ceramica o pietre naturali e provvista su ambo i lati di un tessuto non tessuto in polipropilene a garanzia di un’elevata adesione al supporto.
  • PRODESO HEAT SYSTEM è il sistema di riscaldamento elettrico a pavimento e rivestimento prodotto da Progress Profiles ed utilizzato per tutti i locali del The Jetty. Il sistema si avvale di una membrana desolidarizzante impermeabilizzante PRODESO HEAT MEMBRANE in polipropilene che permette lo sfogo del vapore ed è dotata di rilievi che consentono l’aggancio del cavo elettrico scaldante PRODESO HEAT CABLE. Grazie ad un termostato digitale di ultima generazione PRODESO HEAT TERMOSTAT KIT, il sistema offre la possibilità di programmare i tempi e modulare la temperatura di accensione e spegnimento per l’ottimizzazione dei consumi.
  • Durante la posa di pavimenti e rivestimenti, per la realizzazione dei giunti perimetrali, è stato utilizzato il nastro impermeabile in polietilene PROBAND associato al sigillante monocomponente basso-emissivo PROBAND KOLL.
  • Per l’impermeabilizzazione dei tetti sono stati utilizzati PROFOIL, PROBAND e la membrana drenante in polietilene con un tessuto sintetico permeabile PRODRAIN che, durevole e semplice da posare, è particolarmente resistente alle soluzioni saline, acide ed alcaline, all’alcool ed agli oli.

 

Leggi l'articolo completo pubblicato su MaterialiCasa Magazine 2/2017