Progetti

22/01/2019

Un fienile recuperato diventa residenza montana in legno e gres

A pochi chilometri dal centro della nota località sciistica di Cortina, sorge una residenza privata dal sapore rustico e accogliente, completamente ristrutturata e ricavata dal fienile di un edificio rurale, risalente al 1750.

La ristrutturazione è avvenuta nel 2018, ha richiesto un anno abbondante di lavoro e ha compreso il rifacimento del tetto e di tutti gli impianti (elettrico, idraulico, riscaldamento e climatizzazione); la travatura, invece, in buona parte è stata riutilizzata perché in buono stato di conservazione.  A curare il progetto di makeover, l’architetto Gianluca Ghedini e lo Studio Tecnico Architettura & Ambiente mentre la Falegnameria Zardini Romano – azienda locale specializzata nella lavorazione del materiale - ha seguito tutti i lavori lignei.

La struttura, di quasi 100mq, si compone di un ingresso, una zona giorno open-space comprensiva di living, area pranzo, cucina e studio, due camere da letto con letti singoli e una camera padronale con bagno annesso. A spiccare, in particolar modo, nel progetto d’interni è l’ingresso, dove le originarie travi rotonde del tetto e i rivestimenti a doghe orizzontali in abete prima patina dorata accolgono gli ospiti. 

I materiali: mix tra legno e gres porcellanato

Protagonista indiscusso dell’appartamento è il legno, nelle essenze larice e abete, impiegato in ogni ambiente come secondo la migliore tradizione residenziale del territorio montano e prettamente di recupero, talvolta di provenienza della struttura originaria stessa.  

Per implementare il comfort domestico il progetto punta sull’aggiunta del materiale ceramico dove necessario. Alcune aree della casa sono infatti vestite dalle superfici a marchio Del Conca.

Nel dettaglio, grazie alle sue venature e alla nuance contemporanea, la collezione di piastrelle in gres porcellanato effetto pietra “CLIMB” è in grado di caratterizzare la stanza da bagno con grande eleganza e praticità, integrandosi perfettamente con il legno.

La cucina invece, adotta la collezione BOUTIQUE, gres effetto marmo, nella versione grandi lastre - 120x260cm - per rivestire il piano cottura e la zona d’appoggio adiacente. Questo prodotto si differenzia non solo per il formato, ma anche per la finitura Shine, dalla resa estetica più lucente.