Progetti

24/06/2019

Vision Hotel, Lago di Garda: tra efficienza e design moderno

Lo scorso 23 marzo è stato inaugurato a Peschiera del Garda, città UNESCO dal 2017, il nuovo Vision Hotel progettato dallo Studio Apostoli. L’edificio, sviluppato su di un lotto complessivo di circa 6.000 mq, si presenta moderno e contemporaneo, in dialogo visivo con il lago di Garda e il suo iconico panorama. La peculiarità dell’immobile risiede in particolare nella sua stessa costruzione: l’hotel si avvale infatti di una struttura realizzata quasi interamente in legno dalla società Rubner e il cui assemblaggio è stato ultimato in solo 60 giorni.

Distribuito su tre piani fuori terra, il Vision Hotel si compone di 32 camere, 2 appartamenti, un’area colazione, bar, saletta lettura e il ristorante “Azdora Café”. L’esterno vanta inoltre la presenza di una piscina con sfioro a stramazzo, inserita in un parco piantumato fronte-lago, con caratteristici passaggi pedonali delimitati da gabbioni riempiti di ciottoli.

Dal punto di vista architettonico, l’edificio si contraddistingue per la grande facciata composta da un particolare gioco di volumi aggettanti. I balconcini delle stanze, infatti, risultano sfalsati e danno vita a spazi dilatati e asimmetrici. Questo movimento è sottolineato dalla presenza di pannelli frangisole, in lamiera stirata, disposti in maniera apparentemente casuale. L’uso delle grandi vetrate permette poi di alleggerire ulteriormente la struttura a livello visivo e di farla dialogare con il territorio circostante come elemento fondante e protagonista.

A livello cromatico, la struttura vestita in tonalità “grigio light”, viene tagliata orizzontalmente dai marcapiano e verticalmente dai brise-soleil, tutti completamente bianchi. La scala di sicurezza esterna è stata risolta con un volume in lamiera stirata che controbilancia il vano scale principale dando simmetria alla costruzione. L’effetto scenografico che ne risulta trasforma questo elemento, solitamente difficile da gestire, in un tassello caratterizzante dell’hotel.

Grande attenzione è stata posta da parte dello Studio Apostoli anche al progetto illuminotecnico, curato nei minimi dettagli con l’obiettivo di enfatizzare l’architettura dell’edificio anche nelle ore notturne, grazie a strip led inseriti in profili metallici che corrono in verticale lungo tutti i pilastri della struttura. 

Non manca nemmeno un occhio di riguardo per il tema sostenibilità, che non si esaurisce con l’adozione di una struttura performante frutto dell’integrazione - e delle relative tecniche costruttive - di legno, XLam e acciaio, ma che prosegue con impianti efficienti di nuova generazione e con l’installazione di pannelli fotovoltaici e solari termici sul tetto per la fornitura di energia anche a tre colonnine per la ricarica delle auto elettriche.

All’interno, tutti e tre i piani sono contraddistinti da cromie e grafiche personalizzate ad hoc mentre le stanze, dal design giovane e informale, presentano un soffitto con travi in legno, per un risultato in grado di assecondare i gusti di una clientela sia italiana che internazionale.

Il progetto è stato pensato per esprimere alcuni concetti base che sono scaturiti fin dal mio primo sopraluogo: la luce, la leggerezza, la straordinaria vista sul lago ed una semplicità raffinata in grado di emozionare nonostante tutto – spiega l’Architetto Apostoli - Ne è risultato un ottimo esempio di architettura, elegante ma turistica, che mancava al lago di Garda, in grado di rappresentare uno standard stilistico nuovo.”

 

Materiali utilizzati:

  • Lamiera stirata Fratelli Mariani, modello Soho (balconi-terrazze e vano scala di servizio).
  • Piscine Castiglione: bordo a sfioro Blue Style Freedom con pavimentazione fino a bordo piscina; struttura in acciaio Blue Style; rivestimento in PVC armato Piscine Castiglione ELBTAL Supra color sabbia (fondo e pareti) e Renolit Alkorplan Touch mod. Sublime per lo sfioro infinity; fari subacquei LED;
  • Controsoffitto cucina Knauf con pannello Thermaclean AMF in fibra minerale lavabile, solo bordo a vista, per ambienti che richiedono particolari requisiti igienici.
  • Controsoffitti in pannelli in lana di roccia Rockfon Pacific, faccia a vista con velo verniciato e struttura seminascosta con bordo E24.
  • Pavimento scala: Trani Apricena
  • Pavimenti interni al fabbricato (esclusi corridoi): marca Gardenia Orchidea, mod. Just Nature, colore sbiancato, formato 20x120 sp 10 mm R10.
  • Moquette
  • Pavimentazione esterna piscina + terrazza Ceramiche Gardenia Orchidea – Serie CONCEPT STONE, colore grigio outdoor: pavimentazione in gres porcellanato sp. 20 mm R11, formato 80x80 cm.
  • Pavimentazione esterna balconi Ceramiche Gardenia Orchidea – Serie CONCEPT STONE, colore antracite: pavimentazione in gres porcellanato sp. 10 mm R11, formato 40x80 cm.

 

ph: Maurizio Marcato, Enrico Galvani e Photo-Ring