Economics by Tile Italia

29/05/2019

Detrazioni fiscali 2019: riqualificazione energetica e ristrutturazione

di Anna Baldassari - Dottore Commercialista

La legge di bilancio per il 2019 ha nuovamente modificato l’assetto delle detrazioni per ristrutturazioni edilizie e risparmio energetico prorogando alcune disposizioni già in vigore.

Non sono state introdotte agevolazioni e/o detrazioni nuove o diverse rispetto a quelle in vigore negli anni scorsi.

Le proroghe, tutte fissate al 31.12.2019, riguardano:

  • detrazioni per ristrutturazioni edilizie con detrazione pari al 50% con il limite di € 96.000,00 per ogni unità immobiliare;
  • detrazioni per interventi di riqualificazione energetica con detrazione pari al 65% o 50% a seconda della tipologia di interventi;
  • detrazioni per sistemazioni delle aree verdi (c.d. “bonus verde”).

Vengono inoltre mantenute, nella loro formulazione originaria, le detrazioni introdotte negli anni scorsi (2016-2017-2018) riguardanti:

  • interventi nelle zone sismiche 1, 2 e 3;
  • interventi su parti comuni di edifici condominiali sia in zone sismiche sia in zone normali con percentuali di detrazione più elevate a seconda della tipologia di nterventi.

Leggi l'articolo completo su Tile Italia 2/2019