Arredi per interni ed esterni

01/07/2019

Dagli scarti della lavorazione del marmo nasce il termoarredo HEART

PGL-Factory, realtà industriale specializzata in prodotti ottenuti dagli scarti di lavorazione del marmo, lancia il nuovo marchio HEART, dedicato a collezioni di termoarredi made in Italy, frutto di un modello di economia circolare.

Alla base del termoarredo HEART, e delle sue molteplici declinazioni estetiche, vi è infatti una speciale mescola ecologica composta da varie granulometrie di polveri provenienti dagli scarti di lavorazione di marmo italiano, agglomerate con una speciale resina acrilica atossica e idrosolubile.

Il risultato è un composto estremamente duttile, ottenuto a freddo, che “prende forma” con la colatura in uno stampo siliconico, solidificandosi a temperatura ambiente senza bisogno di ulteriori fonti energetiche.

Ed è proprio al suo interno che viene inglobato il corpo riscaldante, una resistenza elettrica a foglio flessibile affiancata da una serpentina in rame: una soluzione ibrida che mantiene costante il calore della massa marmorea durante il funzionamento.

Questa tecnologia, brevettata a livello europeo e denominata HST® (HYBRID-STONE TECHNOLOGY), sfrutta l’abbinamento tra irraggiamento e inerzia termica della pietra, permettendo ai radiatori HEART di raggiungere la temperatura desiderata in tempi molto rapidi ed irradiarla uniformemente nell'ambiente per un lungo periodo.

Sul fronte stilistico, la produzione di ogni stampo in silicone direttamente all’interno dell’azienda consente di realizzare HEART in una declinazione pressoché infinita di forme e colori (in scala RAL). Risulta inoltre possibile stampare sulla superficie del corpo marmoreo un’immagine a scelta per ottenere un termoarredo sempre più personalizzato.

Economia circolare e ridotto consumo energetico

PGL-Factory basa la sua produzione su un processo che non richiede alcun apporto energetico, in nessuna delle sue singole fasi. La materia prima usata non è altro che scarti frantumati e polverizzati, residui della lavorazione del marmo, agglomerati a freddo con una resina atossica ed idrosolubile.

Il risultato è un prodotto equivalente alla pietra vera, ideato ed ottimizzato per funzionare con impianti fotovoltaici, pompe di calore, caldaie a condensazione e altri sistemi ad energia rinnovabile, con impatto ambientale estremamente contenuto, anche in un’eventuale fase di smaltimento, grazie alla facile separazione dei suoi componenti primari, quasi totalmente riutilizzabili per altre applicazioni. 

*Info tecniche

Ogni termoarredo HEART è disponibile in ciascuna delle tre modalità, ibrida, idronica oppure elettrica previste, in base all’impianto presente nell’immobile:

  • IBRIDA il termoarredo Heart funziona in tutta la sua potenzialità. Ideale per impianti alimentati ad energie rinnovabili come i pannelli solari e fotovoltaici. Eventualmente fornito con un termostato di regolazione, conforme al nuovo regolamento EU 2019/1188.
  • IDRONICA l’allacciamento avviene al solo circuito idraulico: della tecnologia HST® viene sfruttata solo la parte della serpentina in rame. Indicato per le abitazioni o condomini con gestione dell'energia centralizzata o per abitazioni in cui la fornitura elettrica risulta dispendiosa. Si può in ogni caso ripristinare il funzionamento ibrido, semplicemente connettendolo alla rete  elettrica, a seguito di ammodernamenti e migliorie del sistema energetico dell'abitazione.
  • ELETTRICA versione Heart dotata esclusivamente della resistenza a foglio flessibile che richiede il solo allacciamento all’impianto elettrico. Venduto di serie con il termostato di controllo è la scelta consigliata per vani sprovvisti di impianto dell'acqua calda o dove si abbia la necessità di calore immediato. In ogni caso il graduale rilascio del calore accumulato è garantito dal corpo in pietra.