Arredi per interni ed esterni

26/10/2021

Superfici d'autore: CIMENTO con Monogramma Studio

CIMENTO® partecipa con Monogramma Studio alla terza edizione di EDIT Napoli, la fiera dedicata al design editoriale che si svolge nel cuore della città partenopea, dal 29 al 31 ottobre 2021.

All’interno degli spazi del Complesso Monumentale di San Domenico Maggiore, Monogramma Studio con CIMENTO® presenta “Mutamente”, allestimento dal forte contenuto espressivo ed emozionale che fonde insieme creatività, arte del saper fare, sperimentazione e processi di produzione innovativi legati ad un materiale unico e versatile come il CIMENTO, che impiega per oltre il 90% aggregati minerali mescolati ad un legante cementizio, e che si caratterizza per le molteplici possibilità di applicazione.

Prosegue dunque la collaborazione tra l'azienda e lo studio di progettazione, inaugurata in occasione del Fuorisalone 2021, e che ha visto il debutto dell’inedito sistema boiserie Ordito, presentato durante l'evento espositivo “La Casa Fluida”, a cura di Elle Decor.

Per l'installazione ad EDIT Napoli, CIMENTO® ha messo a disposizione del progetto d'autore esperienza e competenze, realizzando una serie di pezzi che ben rappresentano la ricerca e la sperimentazione sulla materia che da sempre caratterizzano il suo modus operandi. Con questa partecipazione, CIMENTO® e Monogramma Studio rispondono all’ambizioso format proposto dalla fiera che pone l'accento sull'eccellenza dei processi creativi e sullo sviluppo di nuove sinergie tra produttori e makers.

In mostra a EDIT Napoli, disegnati da Monogramma Studio e tutti realizzati in CIMENTO®, elementi e superfici che si ispirano al viaggio, alla meraviglia che i paesaggi italiani sono capaci di trasmettere e imprimere nella nostra memoria e al rispetto per l'ambiente che ci circonda: Frammenti, moduli tridimensionali con scaglie di fluorite, ispirati alle architetture veneziane e ai passaggi di luce che ne ridisegnano le facciate; Battigia, rivestimento in CIMENTO® con texture in bassorilievo, evoca le increspature della sabbia al ritirarsi delle onde;  Macramè, superficie con inserti ottenuti dalle cimose di scarto dei tessuti Rubelli, racconta il dialogo virtuoso tra l’artigianato e la tecnologia nel segno dell’upcycling ed infine, Riverbero, rivestimento con scaglie di fluorite, richiama i bagliori del sole sull’acqua, creando bellezza ed eleganza in differenti scenari.