Bioedilizia

26/05/2020

Salubrità e sostenibilità con l'intonaco Latemar

Costruire per le persone: la vera sfida per progettisti oggi è migliorare la salubrità e il comfort abitativo degli edifici. Pronto ad assolvere questo compito è PURO Comfort® , il brand di Gruppo Miniera San Romedio specializzato in prodotti a basso impatto ambientale, progettati per rispondere alle esigenze dell’architettura moderna, sempre più orientata verso il benessere degli spazi indoor. Tra i protagonisti di questa gamma è l’intonaco Latemar, premiato al Klimahouse Trend di Bolzano, distinguendosi per innovazione e ricerca industriale/tecnologica nel campo dell’edilizia sostenibile ed energeticamente efficiente. Latemar, come le montagne da cui nasce, le Dolomiti del Trentino, e da cui derivano le sue materie prime: la dolomia bianca estratta in ipogeo secondo criteri di rigenerazione ambientale e la calce idraulica naturale della più alta classe di resistenza (NHL5) ricavata dalla Scaglia Rossa trentina, una marna perfettamente bilanciata.

L’intonaco Latemar è esente da cemento e additivi chimici, che portano alla produzione di materiali naturali a bassa emissione VOC – Composti Organici Volatili, esenti da radiazioni e radon, estratti e lavorati senza intaccare l’ambiente. Inoltre, la calce idraulica naturale permette una traspirabilità e alcalinità elevata, ostacolando la formazione delle muffe, tra i sintomi della sindrome da edificio malato – sick building syndrome – che ha effetti negativi su moltissimi abitanti di edifici residenziali e lavorativi.

Applicabile su qualsiasi superficie omogenea, regolare e asciutta, Latemar consente di realizzare intonaci su pareti verticali e soffittature in strati di 10-15 mm, sia in ambienti interni sia esterni. Si miscela esclusivamente con acqua e può essere rifinito con staggia, frattazzo americano o spugna. Una volta asciugato può supportare qualsiasi tipo di rifinitura civile e finitura colorata, pittura ai silicati, piastrelle di ceramica o pietra naturale.

Latemar contribuisce quindi pienamente alla filosofia green di PURO Comfort®, basata su soluzioni innovative e certificate dall’ EPD (Dichiarazione ambientale di prodotto) un documento che fa riferimento all’analisi del ciclo di vita del prodotto basato sullo studio Life Cycle Assessment che analizza l’impatto delle materie prime fino alla fornitura del materiale. Questo intonaco sostenibile ha reso trasparente il proprio processo produttivo con un impatto ambientale oltre il 60% inferiore alla media del mercato, utilizzando i vuoti delle proprie cave per scopi produttivi successivi, secondo criteri innovativi di rigenerazione degli spazi. Frutto del progetto di ricerca DHOMO, realizzato in collaborazione con l’Università di Trento, questo particolare intonaco possiede, inoltre, capacità termo-igrometriche scientificamente validate, grazie alla misurazione del polmone igrometrico con il metodo MBV, valore necessario per progettare il comfort di ogni ambiente.

Infine, Latemar, come tutti i 12 prodotti PURO Comfort®, ha ottenuto il protocollo di validazione Biosafe®. L’intonaco è stato valutato attraverso: un processo di analisi bibliografica delle certificazioni già in possesso, lo studio delle prestazioni legate alle relative tecnologie “attive” e/o “basso emissive” e un approfondimento diagnostico diretto con l’obiettivo di ricavare le reali caratteristiche di prodotto legate all’indoor air quality.