Pavimenti e rivestimenti

13/10/2017

8 materiali, 8 tendenze: le novità di Coop Imola

Tante nuove proposte ceramiche quante sono le tendenze d’interior design più attuali: la gamma di Coop. Ceramica d'Imola si arricchisce di effetti legno sempre più realistici e caldi, effetti pietre dall’aspetto used e sincero, e ancora, superfici lucide ispirate al vetro e brick urbani smaltati nei colori pop del momento. Svariate sono anche le possibilità d’applicazione, veicolate da altrettanto numerosi formati dai più tradizionali ai più grandi e innovativi. 

Il gres porcellanato Azuma si ispira al modo di concepire i luoghi dell’abitare in Giappone. A partire dalla suggestione materica del cemento, Imola propone un effetto cemento “zen” declinato in 5 colori, svariati formati e superfici, ed una gamma di decori ricavati da alcuni archetipi visivi dell’architettura giapponese. Azuma è disponibile anche extra size  -120x260 cm - per la più ricercata creazione d’interni, oltre ad avere nel formato 60x120 cm la finitura bocciardata per una massima continuità progettuale tra indoor e outdoor.

Brixstone_ISolutions recupera invece la roccia dolomitica sedimentaria, appartenente alla famiglia delle Limestone, estratta dai Monti Appalachi, in Nord America. Una pietra dall’appeal ruvido, che unisce le essenze della quarzite e del porfido, e che richiama le medesime sfumature che compaiono in natura: dal grigio, al marrone al nero.

L'arte del Vetro si traduce poi in Glass_ISolutions, un rivestimento in bicottura, nel formato 20x60 cm, messo a punto con colori attuali, dal gusto ricercato, dal giallo, al verde, al lavanda, all’azzurro, con sopra una superficie lucida, vetrosa.

Koala trae ispirazione dalle forme più pregiate di legno di eucalipto, con superfici dalla grafica pulita, appena mossa da delicate venature, e morbide per restituire una sensazione di sobria eleganza.

Pequod_ISolutions prende ispirazione dall’antico fascino delle baleniere del Massachusetts, costruite interamente in legno di noce americano: ecco un legno dal sapore antico ed autentico, presentato in due formati (16x100 e 15x60) e quattro colori, dai toni caldi (marrone, beige, beige scuro, almond).

Sicily guarda alla pietra arenaria diffusa in Sicilia, una roccia sedimentaria calcarea particolarmente tenera, dalla porosità media, che si presenta in diverse gradazioni di colore dal bianco al giallognolo.

Slash punta al contrario sul colore con un progetto ceramico da rivestimento in bicottura nel formato 7,5x30 cm, generato da un attento studio degli smalti. Quattro le proposte cromatiche dal gusto ‘Sparkle’ per uno stile vivace e brillante, quattro le varianti dal gusto Still, e un nono colore perfetto da raccordo tra le due anime del progetto, il bianco.

Infine Tube, che assorbe e restituisce le vibrazioni delle metropoli, catturandole in un sapore metallico underground, ad immagine dei materiali segnati dal tempo. Disponibile anche nel grande formato, 120x260 cm, dallo spessore sottile (6,5 mm).