Pavimenti e rivestimenti

14/05/2020

Isoplam® presenta Skyconcrete®, il pavimento in cemento a basso spessore

Il mood industrial si è ormai imposto come un vero e proprio classico contemporaneo. Tra i protagonisti materici di questa tendenza, si contano indubbiamente i cementi a basso spessore, che rispetto alle resine, sono in grado di garantire prestazioni superiori in termini di resistenza e durabilità.

Una importante novità in questo scenario è rappresentata dal pavimento in cemento a superficie continua Skyconcrete®. Recente risultato della ricerca e sviluppo di Isoplam, azienda trevigiana con oltre 40 anni di esperienza e una presenza internazionale consolidata, Skyconcrete® è in grado di rivestire pavimentazioni interne o esterne con soli 4 millimetri di spessore, unendo ottime doti di resistenza, stile industriale e altissima possibilità di personalizzazione, con ben 36 differenti varianti cromatiche.

Skyconcrete® dà prova della propria qualità in ogni tipologia di ambiente, ma è nei contesti a medio e alto traffico che la sintesi di estetica e robustezza che caratterizza il nuovo cemento creativo Isoplam si esprime nel modo più chiaro e inconfutabile. I test effettuati in fase di ricerca e sviluppo dimostrano infatti l’ottima resistenza allo stress meccanico da compressione, flessione e usura, buona resistenza termica e idrorepellenza. 

A confermare le performance del materiale è peraltro la scelta di un’importante azienda del settore interior design, Gaber, che ha rivestito gli oltre 1000 m2 del suo nuovo showroom e 500 m2 di uffici in provincia di Treviso con Skyconcrete®. La volontà di dare all’ambiente uno stile industrial e la necessità di muovere frequentemente oggetti e pezzi di arredamento senza il pensiero di rovinare la superficie hanno trovato risposta ideale nell’effetto nuvolato proposto da Isoplam®