Pavimenti e rivestimenti

10/11/2021

Karim Rashid per la carta da parati "Dature" by TAPLAB

È un vero e proprio esempio di new media art la nuova ed estrosa carta da parati che Karim Rashid ha creato per TAPLAB Wall Covering.

DATURE - questo il nome della collezione - è infatti un progetto di interior decoration che nasce dall’incontro del mondo digitale con quello della natura, come una rappresentazione dell’iperconnesione che caratterizza il nostro mondo e il nostro tempo.

In un'epoca in cui tutto può tradursi in un flusso di dati, anche la natura, amorfa, organica e distrofica, nella sua fluidità viene così interpretata dal designer come un dato, che grazie ad una ispirazione creativa mutuata dal digital imaging viene trasferito direttamente sul parato attraverso le più moderne tecnologie. 

La collezione contiene tutti i tratti distintivi del design di Rashid: i colori sgargianti, quasi fluo, le forme sinuose e morbide, il contenuto di ricerca creativa per cui ogni nuova creazione rappresenta un passo oltre quello che fino a poco prima era il limite conosciuto. Un linguaggio in continua evoluzione che oggi porta identità anche nella decorazione delle pareti.

DATURE si compone di 5 pattern a moduli ripetibili e 5 pattern murali non ripetibili. Ciascun pattern è proposto in tre diverse combinazioni di colori e spazia da movimenti morbidi e sottilissimi a dei veri e proprio affreschi caleidoscopici. Le carte della linea DATURE, come tutti i parati di TAPLAB Wall Covering, se dovutamente trattate, possono essere applicate ad ogni ambiente, domestico o contract, con totale garanzia di qualità e risultato nel tempo.