Pavimenti e rivestimenti

25/05/2018

Superfici effetto pietra: le proposte Porcelanosa

Sempre più trasversale e presente nel panorama delle tendenze d’interior e outdoor design, l'effetto pietra veste superfici dall’eleganza contemporanea, ideali per pavimentazioni e rivestimenti murali dal grande impatto visivo. Tra queste, a lasciarsi sedurre dall’estetica pregiata della pietra, anche la ceramica di Porcelanosa, che propone svariate collezioni rivisitandone le icone materiche più note.  

Dayton di Venis rievoca la pietra Piacentina, la cui origine risale all’epoca romana, che si distingue per le chiare venature bianche e piccoli riflessi luminosi dorati con marcati strati di ossido. La collezione Dayton combina la durezza e l’essenza della pietra naturale con le proprietà del gres. Il suo design, sobrio e delicato, conferisce agli ambienti un aspetto naturale e minimalista in tutti i suoi toni: Sand, Ash e Graphite, e alle versioni decorative: Duna, Croix e Deli.

A seguire, la collezione River, insieme alle altre pietre ceramiche STON-KER, offre una soluzione architettonica che conferisce agli ambienti un'immagine compatta, solida e granitica. Un uso che esalta la resistenza dei materiali utilizzati sia per le pareti esterne che interne, così come delle parti frontali della cucina e delle pareti interne della doccia.

Un’alternativa suggestiva verte inoltre sull’abbinamento della pietra naturale, nella sua versione non trattata, come ad esempio la collezione Mirage di Venis, in White, Cream, Silver e Dark, con effetti differenti, primi fra tutti quelli proposti da Mirage Deco, un’ardesia dai tratti metallici, formata da intarsi brillanti e opachi. Le sue finiture garantiscono rilievo e volume simulando un’originale trama a squame.