Video

18/01/2021

Nuove soluzioni doccia per JK21 di Rubinetterie Zazzeri

In occasione del novantesimo anniversario dalla nascita di Rubinetterie Zazzeri, prende vita il progetto JK21: una moderna rivisitazione dell’avveniristico progetto JUNKO MIX, realizzato negli anni 70 dalla designer giapponese Junko Enomoto. Una collezione che punta sulle contaminazioni materiche, le quali rendono JK21 adattabile con eleganza a qualsiasi ambiente. "La pietra, le diverse finiture e il colore creano giochi cromatici con l’acciaio e contribuiscono a personalizzare tutte le figure della serie - spiega l'architetto Fabrizio Batoni, curatore della nuova linea. "Il semplice rubinetto da piano, da parete, il docciotto corto e lungo e il sistema di docce telescopiche sono le figure della serie JK21 più rappresentative."

L’anima tecnologica moderna di JK21 si manifesta proprio nella scelta del materiale principale, l’acciaio inossidabile AISI 316L, utilizzato sfidando le difficoltà intrinseche della sua lavorazione perché applicato a forme sinuose, prismatiche, morbide e decise al tempo stesso senza rinunciare alla pulizia stilistica, esatta ed essenziale, che solo questa materia riesce ad avere attraverso lavorazioni meccaniche a freddo.

JK21 si è arricchita di recente con nuove soluzioni e sistemi doccia. Nuovi soffioni con design coordinato e "miniaturizzato", disponibili con modalità pioggia, nebulizzazione, cascata e con o senza cromoterapia, e due tipologie di doccette, una con manico e una palmare, sempre con design coordinato e bicolori, con il lato ugelli in finitura Carbon e il resto della superficie da scegliere fra 7 colorazioni diverse, per vivere un’esperienza sensoriale a tutto tondo.