News

31/03/2020

Gruppo Boero supporta le strutture sanitarie impegnate contro il COVID-19

Gruppo Boero, leader in Italia nel mercato dei prodotti vernicianti, supporta due importanti progetti che proprio in queste ore stanno prendendo vita in Lombardia per far fronte all'emergenza sanitaria legata alla diffusione del coronavirus.

L’impresa ha infatti messo a disposizione i suoi migliori prodotti vernicianti per la pitturazione delle due nuove strutture sanitarie destinate ai pazienti Covid-19.

La prima struttura è il nuovo reparto di terapia Intensiva del San Raffaele, che sorge all’interno delle tensostrutture sportive dell’Ateneo dell’ospedale ed è fornito di 14 posti letto di terapia intensiva, equipaggiati con ventilatori, dispositivi di ventilazione non invasiva e per il monitoraggio emodinamico e monitor. Il progetto è stato realizzato in 10 giorni, grazie al lavoro del Gruppo San Donato, dell’Ospedale San Raffaele e delle importanti donazioni raccolte.

In questo contesto, il Gruppo ha offerto i prodotti vernicianti per la pitturazione dei 10.000 metri quadri della nuova area: quasi 2.000 litri di una finitura ipoallergenica caratterizzata dal 90% di materie prime di origine naturale, ideale dunque per questa tipologia di ambienti.

Il secondo progetto riguarda invece il nuovo hub ospedaliero in via di realizzazione in Fiera, i padiglioni 1-2 del centro espositivo milanese, da 22.000 mq ciascuno, per alleggerire la pressione sugli ospedali esistenti soprattutto sulle terapie intensive, mettendo a disposizione 400 nuovi posti letto. Anche in questo caso, il Gruppo Boero ha già inviato una fornitura di 4.000 litri di prodotto, utile per il primo padiglione, e ne sta preparando altrettanto per dipingere il secondo. Il prodotto scelto è uno smalto murale all’acqua dalle elevate prestazioni, particolarmente indicato per ambienti molto frequentati come gli ospedali, perché a bassissima presa di sporco e resistente a frequente manutenzione. Una fornitura che il Gruppo ha messo a disposizione in poche ore, così da consentire alle maestranze coinvolte di poter realizzare le strutture nel più breve tempo possibile.