News

22/06/2021

Gualini e Politecnico di Milano per lo sviluppo di facciate dinamiche

Gualini – player internazionale nella progettazione e realizzazione di involucri edilizi e dal 2019 parte del gruppo COSTIM, holding industriale fondata da Domenico Bosatelli, Francesco Percassi e guidata dall’AD Jacopo Palermo – ha recentemente raggiunto un traguardo importante in termini di innovazione grazie alla partnership con il Politecnico di Milano. Oltre ad essere impegnata, insieme alle altre società del Gruppo, nella realizzazione del primo smart district innovativo totalmente gestito da una piattaforma digitale proprietaria, denominato Chorus Life, l’azienda ha completato i test delle facciate dinamiche destinate proprio a questo cantiere, tra i più importanti progetti di riqualificazione urbana in Italia.

La soluzione ideata e messa a punto da Gualini caratterizzerà uno degli elementi iconici della “città del futuro” in costruzione a Bergamo, l’arena. Le facciate dinamiche, infatti, sono studiate per essere in grado di muoversi e mutare nel tempo, in modo da rispondere alle variazioni climatiche esterne e garantire un microclima ottimale interno. La loro tecnologia e composizione è determinante dal punto di vista dell’impatto energetico ed estetico dell’edificio che ricoprono.

“La collaborazione con il Politecnico di Milano ha consentito di testare un modello in scala delle facciate e degli edifici all’interno dell’innovativa Galleria del vento, uno dei maggiori laboratori a strato limite in Europa, usato per effettuare prove su tutto ciò che può muoversi nell’aria o che deve stare fermo anche in condizioni di forte vento” spiegano il presidente Ruggero Gualini e l’amministratore delegato della società Matteo Maconi.

I test, realizzati su un modello in scala sia delle facciate che degli edifici, hanno ottenuto risultati determinanti per la corretta progettazione e produzione delle facciate e delle strutture di sostegno. 

photo JDParchitects