News

17/06/2016

I Love XXL: il vincitore del concorso sulla decorazione di grandi formati ceramici

Focus sulla decorazione dei grandi formati, per il concorso "I Love XXL - Come ornamentare le grandi superfici” ideato e promosso dal Centro Edile Quartarella in collaborazione con Ornamenta, brand del gruppo Gamma Due, specializzato nella decorazione ceramica industriale, la cui premiazione si è tenuta lo scorso 15 giugno alla presenza di Davide Tonelli per Ornamenta, dell’architetto Enzo Calabrese, Presidente di giuria e di Catia Quartarella.  

La sfida, rivolta a studenti, architetti e designer di Puglia e Basilicata, provenienti dalle Università di Architettura, Design, Scuole o Istituti di Design e Accademia di Belle Arti, ha visto protagonista le linee di ceramiche di grandi dimensioni. Il concorso è nato con lo scopo di valorizzare la creatività dei progettisti, offrendo loro la possibilità di avvicinarsi al mondo della produzione e del design legato all’ambiente ceramico.

“Disegnare una superficie – spiega Calabrese – non è cosa semplice, richiede una grande sensibilità. Il pavimento, di qualsiasi materia esso sia fatto, ha la responsabilità di dover essere il luogo in cui convergono a confronto gli aspetti più importanti dello spazio architettonico, sia esso domestico che pubblico. Il progetto scelto dopo vari confronti, ha una sua semplicità (non banalità) che lo rende prezioso. Usa il disegno e il suo tema, come trama di un fondale.

Sulla base di queste premesse, è il progetto “Oplus - nuove forme di positivismo” realizzato dall’architetto Alessio Zanzarella, il vincitore del contest. Secondo la giuria, " Il progetto Oplus+ sovverte gli schemi mentali ceramici rendendo protagonista il segno "+", di esplicito rimando ai distanziali usati per la posa, come motivo ORNAMENTAle ispiratore di un pattern destinato ad interni contemporanei. L'inedita matrice si presta a sfruttare le più moderne tecnologie di stampa digitale ceramica per creare superfici senza limiti nello spazio”.

Il progetto sarà ammesso al vaglio dell’equipe tecnica di Ornamenta per l’eventuale produzione e commercializzazione della linea di ceramica.