News

20/06/2016

Lago e HomeAway per un loft sospeso sulla Tour Eiffel

Un appartamento sospeso a 57 metri d’altezza sul cielo di Parigi in uno dei monumenti più iconici del mondo, la Tour Eiffel. Questo il progetto che coinvolge LAGO, produttrice di arredi di design e HomeAway, piattaforma per la ricerca di case vacanza, in occasione della UEFA Euro 2016.

“L’idea di un appartamento sospeso su Parigi era perfettamente in tuning con uno dei cromosomi del nostro design, la leggerezza” spiega Daniele Lago, amministratore delegato e Head of Design di LAGO “ma questa collaborazione è anche un’ulteriore conferma della nostra capacità di intercettare le nuove frontiere dell’hospitality, soprattutto dopo il successo del progetto LAGO WELCOME che si propone di migliorare attraverso il design l’esperienza in hotel, B&B, appartamenti e dopo l’apertura, in Francia, di tre WELCOME a Cap d’Agde, Barbizon, Saint-Tropez con uno in arrivo a Béziers”.

All’interno del loft sospeso nella capitale parigina, nelle notti del 23 giugno, 28 giugno, 4 luglio e 8 luglio, dormiranno i quattro fortunati vincitori del concorso #EiffelTowerAllYours indetto da HomeAway in occasione dell’evento calcistico europeo.
La casa, progettata dall’interior designer Benoit Leleu, è stata realizzata trasformando, in meno di 48 ore, una sala conferenze in un appartamento che combina stile Haussmann e arredo contemporaneo.

La modularità e la leggerezza degli arredi LAGO, entrambi cromosomi della progettazione dell’azienda, contribuiscono a renderlo flessibile e adattabile a situazioni conviviali come guardare una partita, esaltando al tempo stesso il senso di sospensione dato dall’essere a 57 metri d’altezza, sul cielo di Parigi. L’appartamento è comprensivo di due camere da letto, di cui una padronale con un letto Air, sospeso su gambe in vetro, e un’ampia zona living composta da divani Air e librerie Tangram.

Il progetto fa quindi leva su quel concetto di “home feeling”, che punta al recupero di tutte le sensazioni positive legate all’ambiente domestico, trasferendole in tutti gli spazi abitabili.