News

16/11/2020

ROOM: nasce la sinergia a supporto della ristrutturazione alberghiera

Nasce R|O|O|M, un progetto dedicato al mondo dell'hotellerie che punta su un network di aziende di alta gamma e su un approccio pragmatico, per rispondere ad ogni esigenza legata alla ristrutturazione di strutture alberghiere.

Capofila del progetto presentato in occasione dell'Hospitality Day 2020, Dornbracht e Kaldewei, che sulla base della loro lunga esperienza a fianco di architetti e progettisti specializzati nell'hospitality e forti di un rapporto consolidato con proprietari e gestori di hotel, hanno cominciato a chiedersi come mettersi concretamente al servizio di quanti, nel settore alberghiero, abbiano esigenza di avviare un processo di ristrutturazione ma siano frenati da dubbi e incertezze di diversa natura.

Coinvolti nel progetto sono anche contractor e aziende come GPA Works., Telmotor, Carimati, Ceramica Sant'Agostino e gli studi di progettazione MIROarchitetti, giovannimontessorostudio dA, Randomdesign. Attraverso un processo articolato, messo a punto con uno studio affidabile e completo di ogni variabile, il progetto R|O|O|M accompagna l'albergatore – che spesso si trova solo di fronte a scelte impegnative e complesse - in tutte le fasi del processo di riqualificazione della struttura, supportandolo prima, durante e dopo, garantendo budget, tempi, costi e risultati. 

Ma, soprattutto, R|O|O|M intende farsi carico degli imprevisti e condividere i rischi che di solito ricadono interamente sulle spalle dell'albergatore e che costituiscono un freno ad interventi essenziali per migliore l'attrattività, la qualità dell'offerta e la redditività della struttura alberghiera. Costi certi e rispetto del budget, tempi garantiti e certificati, massima trasparenza, rigore ingegneristico e chiarezza di comunicazione sono alcuni dei punti fermi della formula di R|O|O|M, incentrata su stima dettagliata di pre-construction, prezzo massimo garantito e open book.

Sul sito del progetto è inoltre possibile scaricare la brochure con tutti i dettagli sulla visione e sul particolare approccio su cui si fonda e visitare virtualmente alcune realizzazioni: tre camere tipo, sviluppate dai tre studi di progettazione coinvolti nel progetto, preingegnerizzate e prezzate.

Tra queste, la camera Green&Family, curata dallo studio MIROarchitetti, che si rivolge al target dei viaggiatori con famiglia, è una piccola casa per le vacanze, con spazi divisi e vivibili per tutti, con arredi flessibili alle esigenze di grandi e bambini, dall'immagine fresca e a tema naturale, ottenuta grazie all'uso di materiali come la juta, la canapa, il legno, e una gamma colori dal bianco al verde, dal beige al marrone.

La camera Smart, progettata da giovannimontessorostudio dA, è invece destinata al segmento dei viaggiatori “Bleasure” (Business & Leasure), con attenzione alle particolari esigenze di chi viaggia per affari e dei nomadi digitali in un ambiente elegante, flessibile, dinamico e confortevole, con tutti i dettagli funzionali necessari. I colori decisi, i materiali semplici e facili da gestire, come il metallo, enfatizzano il cuore tecnologico della camera, uno “smart bed” che racchiude nella testata una scrivania perfettamente illuminata sia con luce naturale che artificiale, con lampade integrate e a sospensione.

Infine, la Wellness Room, progettata da Randomdesign, è pensata per il benessere totale del viaggiatore, con un ambiente ovattato, pensato per favorire il recupero mentale e fisico dell'ospite, con grande attenzione alla sfera emozionale e una accurata ricerca nella scelta dei colori, delle luci, della distribuzione degli spazi e del comfort acustico. Il concetto di lusso si esprime qui in una dimensione funzionale accanto a quella puramente estetica, con imbottiti, cuscini, tendaggi e elementi d'arredo dal design avvolgente.