Progetti

19/05/2016

738 Broadway, New York: da magazzino a loft ultramoderno

New York, e precisamente il suo più iconico e vivace quartiere, Broadway, sono la cornice di un sontuoso progetto residenziale che abbraccia quattro appartamenti moderni ristrutturati per soddisfare uno stile di vita e un gusto attuale, senza oscurare i tratti distintivi industrial dell’originario edificio noto come Broadway McKenna Building, costruito nel 1867 e ai tempi impiegato come magazzino. Il design degli interni, totalmente rinnovato, è stato curato dallo studio Escobar Design by Lemay. L'edificio comprende ora due loft, di rispettivamente 731 e 975 metri quadrati, suddivisi su due livelli e sormontati da un attico con terrazza.

Un passato “in ferro” 

Il Broadway McKenna si presentava originariamente come un capannone di Greenwich Village, il cui aspetto, durante la rivoluzione industriale, era stato influenzato da un trend costruttivo in piena espansione nell’intera città, l’architettura del ferro. Questa tecnica, che implicava alcuni vantaggi come rapidità, robustezza ed economicità delle strutture, fu difatti ampiamente utilizzata nella realizzazione di mulini e magazzini, in particolare nelle aree di SoHo, NoHo e Greenwich Village. Un secolo più tardi, il tempo ha sorprendentemente trasformato questo quartiere in una zona d’elite, ancora oggi vista come esclusiva.

Vestito di bianco, l'edificio conserva brillantemente la sua architettura originale. La purezza del colore neutro riveste non solo la facciata ma si intrufola anche al suo interno, scorrendo su pareti, pavimenti e soffitto. L’attenzione viene qui catturata da un suggestivo mosaico murale, che riporta un’iconica immagine di New York, con i suoi grattacieli e taxi gialli, come importante punto di forza, progettato su misura da Escobar e il suo team, e creato da SICIS. La brillantezza dell’ambiente, di per sé molto luminoso, viene inoltre intensificata dalla presenza di luci LED.

L’interior design

Spaziosi open space, controsoffitti illuminati per enfatizzarne l'altezza, imponenti finestre e toni accesi sono impiegati con grazia all’interno dei loft per accentuare pienamente la loro ampiezza. Il camino in marmo Calacatta risulta protagonista indiscusso dell’ambiente, avvolto in un’atmosfera di perfetto equilibrio tra lusso e sobrietà. Il vertice del monolite in pietra naturale lungo 5 metri costituito per rivestire la cappa, termina nel controsoffitto appositamente per creare un’illusione ottica di altezza illimitata.

Lo stile modern-classic con cui si presenta l’interior design si declina sia in cucina che nei bagni padronali, dotati di una vasca da bagno con bordo a sfioro, doccia con soffione a soffitto e televisore ultrapiatto, in cui a dominare torna il marmo Calacatta, con l’aggiunta di piastrelle Porcelanosa Cubica.

Il gusto contemporaneo di cui si avvale il progetto residenziale è riscontrabile anche nel sistema domotica all’avanguardia di Creston, il quale controlla, tra le altre cose, l'illuminazione, l’impianto audio, il riscaldamento, l'aria condizionata e i dispositivi di sicurezza. Viene così soddisfatto il connubio tra modernità e comfort, lusso e raffinatezza senza tempo, per dare vita a un ambiente equilibrato e sofisticato.