Progetti

16/01/2020

Sofitel Rome Villa Borghese: isolamento acustico per il massimo comfort

«Il nostro progetto crea un dialogo tra l’eleganza francese, caratterizzata da tocchi di classicismo e raffinatezza, e il barocco italiano, opulento e generoso. Si tratta di una commistione fra tradizione e modernità, bianco e colori luminosi, città e giardino». Con queste parole l’architetto francese Jean-Philippe Nuel descrive il restyling che ha cambiato il volto degli ambienti del Sofitel Rome Villa Borghese di Roma.

Lo storico albergo cinque stelle della capitale è stato ridisegnato in chiave luxury per offrire un’esperienza ancora più unica agli ospiti che vi soggiorneranno, immersi nell’atmosfera autentica di un palazzo romano del XIX secolo. Un’alchimia di suggestioni, tra tocchi moderni e dettagli antichi, in un dialogo tra tradizione e modernismo, fra classicismo e design per il boutique hotel situato a pochi passi da piazza di Spagna e dalla Fontana di Trevi.

Inaugurato a luglio 2019, il Sofitel Rome Villa Borghese ha così impresso un nuovo stile alle 71 camere e 7 suite di cui si compone, all’area fitness e wellness, alle sale per eventi e meeting e al ristorante panoramico situato al settimo piano.  

Isolamento e materiali

Il progetto di ristrutturazione firmato da Nuel non presta attenzione solo alla dimensione estetica degli ambienti ma ha curato anche tutti gli aspetti funzionali che caratterizzeranno l’esperienza che gli ospiti potranno vivere all’interno della struttura, tra cui l’isolamento acustico.

Per ottenere il massimo comfort nelle camere della struttura, i progettisti hanno optato per la soluzione IsolTile di Isolmant da applicare sotto la pavimentazione in parquet. In particolare, sono stati posati 3mila mq del manto desolidarizzante e armante per garantire un adeguato comfort acustico in soli due 2 millimetri di spessore. Grazie alle sue caratteristiche tecniche e alle sue eccellenti proprietà, IsolTile è in grado, infatti, di migliorare significativamente l’isolamento acustico sia rispetto ai rumori impattivi (il classico rumore di calpestio che si trasmette ai locali sottostanti), sia rispetto al rumore riflesso (quello che viene generato all’interno della stanza).

Applicato con posa incollata sotto la pavimentazione in parquet, Isolmant IsolTile assicura non solo un importante abbattimento del rumore da calpestio ma anche massima stabilità al sistema pavimento, funzionando da strato di scorrimento che neutralizza la trasmissione di tensioni dal sottofondo ai listoni, garantendo così una maggiore durata nel tempo, grazie anche alla sua impermeabilità ad acqua e al vapore. Un aspetto, quest’ultimo, potenziato con il recente upgrade di IsolTile con l’integrazione nel materassino di uno schermo barriera vapore che assicura un maggior comfort ambientale e facilita il lavoro del posatore.  

Una novità che rende ancora più performante IsolTile e ne velocizza ulteriormente il già facile processo di posa, facendo del prodotto un alleato perfetto per applicatori e gli utenti finali, per lavori rapidi e altamente prestazionali.