Progetti

18/07/2018

Design contemporaneo tra colore e collezionismo

L’abitazione privata di un collezionista milanese, dove gli ambienti si distinguono fin da subito per una forte personalità: è questo il risultato ottenuto grazie al progetto dell’Arch. Giovanni Musica, studio MGAlab Architettura, che ha visto la ristrutturazione completa di una villetta monofamiliare pre-esistente situata nel capoluogo lombardo.

La contaminazione tra stile contemporaneo e oggetti provenienti dai diversi viaggi del committente è ben riuscita ed estremamente attuale. Negli spazi interni, la sobrietà dei toni caldi e dei colori naturali della terra si combina perfettamente con accenti di colori più decisi, valorizzando ulteriormente l’ambiente che li circonda. Sul fronte materico, inoltre, effetti pietra e legno dal mood attuale vestono sia pavimenti che pareti, accostandosi alle più audaci carte da parati a tema arboreo, che paiono vere e proprie opere d’arte.

Questo connubio è riscontrabile anche all’interno dei due bagni, di cui assoluto protagonista è il fattore cromatico come arricchimento del minimalismo di forma. Nel primo si è scelto di utilizzare uno dei colori preferiti dal cliente: il rosso, presente nel termoarredo, nei complementi, in dettagli del lampadario e anche nel flessibile, dove la serie di miscelatori Feelgood di Ritmonio contribuisce a creare una zona shower coordinata e attuale. La rubinetteria è della serie Haptic con comando in cemento. Nel secondo bagno, è stata invece impiegata la rubinetteria Diametro 35, serie iconica di Ritmonio, disegnata dal designer Davide Vercelli, pensata per accostamenti d’effetto in bagni ultra moderni.  

*credits

  • Luogo: Milano
  • Progetto: Arch. Giovanni Musica - MGAlab Architettura
  • Fotografie: Leonardo Duggento